Utente 272XXX
Buon giorno.
Sono una ragazza di 20 anni che a volte anche senza esserne consapevole è ansiosa.
Un paio di giorni fa, come mi capita ogni tanto,avverto(non so se sia possibile)dei brevi dolori alle vene di braccio, gamba,mandibola, e testa sinistra che durano qualche istante e si alternano.Il tutto è accompagnato da una sensazione di mancanza d'aria.
Quest'ultimo stato me lo spiego con il fatto che sia forse agitata e un po stressata ma non mi capacito la questione delle vene.Centrano con il cuore?
La ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il sintomo che avverte non sembrerebbe riferibile ad una patologia venosa.
Al di là della condizione di ansia che riferisce, sottoponga in ogni caso la cosa al Suo Medico curante per un opportuno controllo.
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Il mio medico curante sembra non dare peso alla questione data la giovane età.3-4 anni fa ho fatto due visite dal cardiologo con esito negativo. Non saprei.Lei cosa mi consiglia?
La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
16% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Confermando quanto rispostole dal dr Piscitelli, le aggiungo qualche elemento che potrebbe esserle di utilità . La sintomatologia dolorosa riferita alle vene molto spesso fa parte di un corredo sintomatologico con alterazioni della sensibilità formicolii crampi "scosse elettriche" in genere riferibile a neuropatia periferica a livello nervi periferici del cingolo cervico brachiale o arti inferiori , sempre in genere secondaria ad alterazioni della postura con ripercussioni sulla colonna cervico dorsale o lombosacrale.
A disposizione
[#4] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
In effetti anni a volte mi da fastidio un nervo del braccio sempre nella parte sinistra.
E per quanto riguarda la postura,anni fa, sono stata sotto controllo per lieve scoliosi e cifosi.Quindi posso stare tranquilla,o mi consiglia di fare esami specifici?
La ringrazio.
[#5] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
16% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Esami specifici per presunto dolore alle vene non servono.
Le sarebbe di utilità una valutazione fissatrice per impostare norme comportamentali posturali e o fisioterapia del caso.
Sempre con i limiti di una valutazione a distanza, le sue vene sembrerebbero scagionate !
A disposizione
[#6] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio.E'stato molto gentile.
Saluti.