Utente 624XXX
è da 2 anni che il valore delle piastrine è 400/440. dopo aver fatto vari esami - risultati negativi -gastroscopia - eco / tac addome - colonscopia - eco trasvaginale (anch'essa negativa) che eseguo tutti gli anni - visita ematologica - quest'ultimo l'unica cosa che mi fa fare è ripetere emocromo ogni 6 mesi Io però sono preoccupata per questo valore delle piastrine. Voi cosa consigliate di fare? Vi ringrazio per la riposta.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quale è stato l'esito della visita EMATOLOGICA ?
[#2] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
Le riporto l'esito che l'ematologo ha scritto per il mio medico curante: ho visitato la sua paziente. Sono state escluse tutte le cause secondarie. Allo stato attuale le piastrine si sono normalizzate (erano 400) contro 486 di 2 mesi prima. Non effettuerei per ora alcun approfondimento. Controlli l'emocromo ogni 2 mesi e mi faccia sapere. Così h fatto per un anno poi vedendo le piastrine sempre stabili intorno a 400 mi fanno controllare l'emocromo ogni 6 mesi. Lei cosa ne pensa? E' il caso di fare qualche esam più approfondito? Se sì quale?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005


In effetti i suoi valori di piastrine sebbene sopra la norma non sono elevatissimi.
Evidentemente il Suo ematologo non ritiene di eseguire ulteriori indagini( biopsia midollare) e ritiene di controllare con prelievi periodici i livelli piastrinici.
Lo contatti qualora questi superassero la soglia 600.000. Potrebbe inoltre verificare attraverso un ecografia addominale la situazione del suo fegato e della milza.
Cordiali saluti.






[#4] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
egregio Dottore

la ringrazio molto per la risposta. Vorrei chiederLe una cosa però, Lei dice che il mio ematolgo non ritiene di fare la biopsia midollare perchè Lei la farebbe fare? Scusi se Le domando questo ma io sono molto proccupata in quanto ho letto che spesso la piastrinosi si riscontra in alcuni tipi di neoplasie. Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla . Faccia i controlli richiesti e non pensi alle "neoplasie" e se l'ematologo ritiene di non dover procedere ad ulteriori accertamenti avrà tutte le sue buone ragioni.