Utente 272XXX
Gentili Dottori,
vi scrivo perchè ho bisogno di un consiglio nell'attesa di andare dal mio curante Lunedì prossimo.Cercherò di spiegare brevemente il mio problema.
Durante una visita per il mio ormai ricorrente dolore cervicale il medico,tastando le spalle e il collo, ha notato un gonfiore a livello della spalla sinistra : questa si mostrava più gonfia rispetto a quella destra,e in più al tatto si sentiva un indurimento,una specie di "pallina" (tra l'altro piuttosto dolente) a livello del trapezio,tra il collo e la spalla. Secondo lui non si sarebbe trattato di tessuto muscolare nè nervoso,e dunque mi ha consigliato una ecografia.
A tal proposito sono andata dal mio medico di base per avere un consiglio e per farmi preparare l'impegnativa per l'eco, ma lui mi ha detto di non vedere nessun gonfiore e di non sentire nessuna "pallina", ed effettivamente in quel momento non sentivo nulla nemmeno io.La cosa mi ha lasciata un po' perplessa.
Comunque sia mi ha consigliato di farla ugualmente per togliere ogni dubbio.
Nei giorni successivi ho continuato a toccare via via la spalla...e la famosa "pallina" c'era di nuovo.Per non sentirmi pazza o visionaria ho chiesto anche al mio compagno di provare a sentire,e anche lui ha confermato che qualcosa ci fosse.
Ho fatto l'eco oggi pomeriggio,ma da questa non è risultato niente di niente...
Soltanto che io la sento ancora,ma non so se sia auto-suggestione o se effettivamente ci sia qualcosa!Questo mi spaventa un po', perchè non so che fare nè che pensare di questa cosa che a volte e a volte scompare.
Che cosa può essere?E' possibile che si tratti di linfonodi ingrossati o di calcificazioni di questi? E' possibile che l'eco non sia stata fatta con precisione nel punto esatto? (magari sono stata vaga con le indicazioni...).


Secondo voi dovrei fare qualche visita specialistica oppure dare per buono l'esito dell'esame e il parere del mio medico?

Vi ringrazio infinitamente per la cortese attenzione e per l'eventuale risposta.
Cordiali saluti.

L.
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È difficile interpretare qualcosa non vista dal medico e dall'ecografia. Certamente non sarà nulla di patologico o quanto meno di grave se ha queste caratteristiche. Le conviene per il momento attendere l'evoluzione, senza allarmarsi, e poi ripetere eventualmente l'ecografia.

Cordialmente