Utente 272XXX
Salve,
avendo fastidio all'occhio destro (per 2-3 giorni), per la precisione sensazione di corpo estraneo, sono andato a fare la visita dall'oculista. La dottoressa mi ha prescritto CONGIUNTIVITE REATTIVA ad entrambi gli occhi da curare con la somministrazione di ETACORTILEN per 15 giorni (3 volte al giorno) . Io non ho prurito, ne lacrimazione ne alcun tipo di sintomo, quindi vorrei capire bene cosa è la congiuntivite reattiva e se il medicinale prescritto (etacortilen) è adatto. La mia preoccupazione consiste nel fatto che mio fratello tempo fa ebbe una congiuntivite batterica e curato con il cortisone (di cui anche il medicinale a me prescritto contiene) e si guarito , ma ha avuto danni irreparabili alla cornea, tutto oggi vede male (ombrato). Sono un ragazzo di 18 anni , 65kg, 170cm , molto preoccupato.
Grazie per questo servizio e per la vostra disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro ragazzo,
probabilmente le è stata diagnosticata una congiuntivite allergica, che è dovuta alla REAZIONE dell'occhio ad un agente esterno.

In questo caso la terapia prescritta dovrebbe risolvere il suo problema.

Ha effettuato i test per sapere a cosa è allergico?

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie per sua la risposta dottore,

a febbraio ho fatto i test e sono risultato allergico lievemente agli acari e alle graminacee. Lei quindi mi consiglia di seguire la terapia prescritta ? (Etacortilen 3 volte al giorno per 15 giorni)

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Caro dottore ,
stamane a mio fratello hanno prescritto CHERATITE , è infettiva ?
Inoltre ho letto su internet che tra le cause di cheratite c'è l'assunzione di corticosteroidi, che io sto assumendo con l' Etacortilen. Mi consiglia di continuare la terapia che mi ha prescritto la dottoressa, sospenderla, o magari ridurla ?

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La terapia potrebbe andar bene per una congiuntivite allergica.

Vi sono vari tipi di cheratite infettive e non.

La terapia va ridotta o sospesa solo dall'oculista che l'ha prescritta e dopo una visita di controllo.

Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la sua disponibilità

Cordiali saluti