Utente 624XXX
ciao sono un ragazzo di ventanni e vorrei sapere il perche di uno dolore testicolare. in breve 2 giorni fa controllando sopra il testicolo DESTRO (controllo dovuto a un fastidio in quella zona) ho notato (non so come definirla) un infiammazione o non so diciamo una "palla" (grandezza diciamo 1.5 cmq)la quale dopo 2 o piu ore era passata. spero di essere stato chiaro nel caso di dubbi o altro rispondero volentieri per sapere perche e quant'altro su questo problema! grazie attendo risposta. Dalla descrizione si puo capire se si tratta di Varicocele o di altro? (se c'è bisogno di informazioni ne daro quante possibili) ^^

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Hesham Almolla
24% attività
0% attualità
8% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Il varicocele consiste nella dilatazione varicosa delle vene spermatiche e testicolari, di solito associata a reflusso del sangue in direzione inversa a quella del flusso venoso. Il varicocele più frequente è a sinistra e in minore frequenza è a destra; comunemente non è sintomatico e raramente provoca fastidio testicolare oppure inguinale, consiglierei di farsi visitare dal suo medico curante che palperà la zona, plesso venoso papminiforme (le vene testicolari) e l'orifizio esterno del canale inguinale e la regione inguinale stessa per verificare sè si trattasse di varicocele, ernia inguinale oppure linfonodo tumefatto, la verifica di una di queste ipotesi necessita ulteriori indagini che il suo medico sicuramente saprà indicare.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
alle corrette osservazioni del collega Hesham Almolla aggiungo che in questi casi, dopo la preliminare valutazione del medico di medicina generale, soprattutto se il "fastidio" dovesse continuare, potrebbe essere utile anche una attenta valutazione da parte di un andrologo o di un urologo.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com