Utente 272XXX
Buongiorno a seguito di una una vista cardiologica per pressione sanguigna alta (155/95) riporto i seguenti esiti ECG: segni di sovraccarico ventricolare sx, soffio 2/6 da rigurgito aortico, ritmo regolare, no edemi no stasi polmonare. ECOCARDIOGRAMMA: ventricolo sx ipertrofico con cinetica e funzioni normali (EDD 55mm, SIV 12, PP 11 EF 68%) Ectasia aortica ( Sv 47,2 mm, CST 37mm, TUB 40mm) Valvola tricuspide con rigurgito di grado medio. Colesterolo 190
Controlli tra 6 /8 mesi.
Sono da 10 giorni in cura con micardis 80mg ( ora la pressione è stabilizzata 108/75 di media giornaliera).
Sono un preoccupato e volevo saper se la situazione è da considerasi seria, e se questo limitare lo svolgimento normale della mia vita (non svolgo inoltre lavori pesanti e sono impiegato) , inoltre volevo saper se posso continuare a fare nuoto 3/4 volte a settimana oppure devo ridurre o smettere o fare altra attività fisica.
In attesa di un vostro cortese riscontro.
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'insufficienza valvolare riscontrata e l'ipertrofia concentrica del ventricolo sinistro, sono indubbiamente segni di una ipertensione mal controllata complicata da una valvulopatia aortica meritevole di controlli seriati nel tempo. La situazione richiederebbe una riduzione, almeno momentanea degli allenamenti, magari due volte a settimana e con una riduzione nell'impegno fisico.
Saluti