Utente 272XXX
buongiorno dottore,premetto che sono una persona abbastanza ansiosa e anche un po ipocondriaca.
E' circa un mese che mi è stato diagnosticato un diabete di tipo 2 e per questo sto seguendo una dieta abbastanza "dura" e sto assumendo 3 pasticche di metformina al giono per un totale di 2850 mg, in questi ultimi giorni misurandomi la pressione(sono iperteso e assumo triatec da 2,5 mg) perche mi sentivo "strano", (stanchezza improvvisa e qualche giramento di testa), ho notato un calo della frequenza cardiaca che normalmente era tra gli 85 e i 95 battiti al minuto e che ora è calata a volte anche sotto i 70, è normale questo o potrebbe essere dovuto ai farmaci suddetti? il 2 ottobre scorso ho fatto un ecg che non ha riscontrato problemi di nessun tipo, mi consiglia altri esami?
la ringrazio anticipatamente per la sua risposta
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che la frequenza cardiaca sia calata è un buon segno. Non ritengo tuttavia che il dosaggio del Triatec sia adeguato al suo peso corporeo, anche tenendo conto del fatto che il Ramipril ( Triatec) ha una empita di circa 12 ore e quindi andrebbe assunto, ed in dosaggi congrui, due volte al di.
È ovviamente inutile che le dica che deve ridurre il suo peso corporeo. E per far questo, purtroppo bisogna ridurre lA quantità di cibo ingerito ed aumentare l attività fisica come il camminare almeno un' ora al giorno
Arrivederci
Auguri
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la celerità della sua risposta, purtroppo di camminate ne posso fare poche in quanto da circa 3 anni a causa di un incidente sono invalido ad una gamba, ed è anche per questo che ho accumulato il mio peso, anche se magro non sono mai stato, riesco però a fare la cyclette, anche se molto leggera, e penso che seguirò immediatamente il suo consiglio, per quanto riguarda i farmaci proporrò la sua prescrizione al mio medico curante.
Mi ero dimenticato di dirle nella mia precedente che assumo anche il fulcrosupra per abbassare i trigliceridi e che nelle ultime analisi delle urine è evidenziata una proteinuria a 300, ma nelle analisi precedenti, le faccio circa ogni 6 mesi, non era mai stata riscontrata, pensa che questo possa essere collegato allo stato di malessere e debolezza che mi prende ogni tanto?

la ringrazio ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la proteinuria ë legata ad un diabete mal curato.
ne parli con il suo medico
arrivederci