Utente 272XXX
buongiorno a tutti vorrei chiedervi gentilm. se avete consigli x i miei esami x favore.
questo e quello che dice il referto-
aspetto torbido,
colore normale,
volume 2,2
ph 7,7
fluidific, incompleta
visc elevata ++
densita' nemasperica mil 69%
nemaspermi tot mil 152,
motil. tot a 60 minuti 36%
n- nemasp. mobili tot mil 55
motil rapid prog 29%
motil lent.6%
spermioagglutinazione ass.
14% form fisiol.(k.s.c.) vitalita' 50% motilita' 50%(a+b) 25% vivac e rettil. glob bianc 1.0 mil

DIAGNOSI: TERATOZOOSPERMIA,
cosa devo fare? come ritenete i miei esami?
grazie di tutto .
F.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
gentile utente il suo spermiograma benchè noneseguito secondo i parametri OMS non è così disastroso, da solo però non può fare diagnsoi ma va integrato con una visita urologica - andrologica e supportato da esami ematici ormonali ed ecografia
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle indicazioni già ricevute dal collega Quarto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
in realtà secondo i criteri WHO 2010, il suo esame seminale risulta nella norma ma come giustamente sottolineato dai colleghi che mi hanno preceduto, va integrato con una visita specialistica per valutare eventuali patologie che possono o meno interferire con la sua fertilità.

Un cordiale saluto