Utente 175XXX
Salve,
Ho un quesito da esporvi riguardo al dolore che provo al testicolo sx.
Vi spiego a luglio mi venne un dolore allo stesso testicolo cosichè mi feci controllare, dopo la visita il medico mi disse che per sicurezza voleva fare anche un eco dalla quale non uscì niente tutto era a norma e mi disse che appena sapevo i risultati della spermocultura glieli dovevo portare e così feci. Quando vide i risultati mi disse che c'era una lieve infezione e mi prescrisse per 5 gg una cura antibiotica. Da li in poi il dolore è scomparso, sono due gg che il dolore è ricomparso e ho cercato di controllare i testicoli come mi fece vedere il medico e ho notatato che stando all'inpiedi premendo appena sopra al testicolo sx provo dolore ma non eccessivo cosa può essere ?
ora prima di recarmi dallo stesso medico che torna da ferie settimana prossima ho chiesto a voi. Vi ringrazio per la cortese attenzione cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
veramnente palpare un testicolo non è una manovr alla portata di tutti, e da quanto racconta lei ha avuto una infezione, tenga presente che le infezioni soprattutto alla parte alta del testicolo (epididimo) possono tornare. Ma da qua non possiamo essere sicuri che sia proprio quello. Le consiglierei pertanto di farsi vedere in prima istanza dal medico di base, e successivamente dallo specialista.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta, so che il controllo non è alla portata di tutti però conviene con me che molti esperti invitano noi uomini a controllare periodicamente i nostri gioielli di famiglia e notare se per caso ci sia qualcosa che non va ,recarsi dal medico di famiglia
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ecco bravo, perchè vede il problema dell' autopalpazione è che il paziente sente troppe cose.
[#4] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Allora io ho fatto una cura antibiotica di 5 gg e dopo il medico mi ha prescritto anche un' altro medicinale che non so se posso menzionarlo, che dovrò prenderlo tra un giorno volevo sapere se potevo fare sesso o comunque sia eiaculare o forse è meglio aspettare ? Sa com'è sto da più di una settimana senza sfogare ;). Vi ringrazio cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, bisognerebbe sapere se vi è infezione in atto per non eiaculare sperma infetto che darebbe fastidio alla morosa. Detto questo mensioni pure, ma rimane imprescindibile visita specialistica.
[#6] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Ok grazie quindi posso menzionare tranquillamente da solo, e con la mia fidanzata vuol dire che userò precauzioni ;). La ringrazio a presto
[#7] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Allora lo spermiogramma è uscito positivo escherichia coli ora sto prendendo il monuril, che dovrò prendere x 4 sett 1 volta alla settimana. Ho notato che quando mi masturbo lo sperma esce giallognolo posso continuare a masturbarmi o è meglio sostare per un po'?
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
il colorito dello sperma non c' entra con infiammazione o assai poco. Meglio sempre accompagnare spermiocoltura a spermio gramma