Utente 896XXX
Salve gentili dottori,
soffro da anni di exstrasistolie fastidiose soprattutto in certi periodi di stress. Ho tenuto sotto controllo il fenomeno effettuando due holter 24h alcuni anni fa (l'ultimo tre anni fa) e facendo ulteriori controlli nel periodo tra febbraio e marzo di quest'anno (elettrocardiogramma ed ecografia cardiaca), da cui è risultata la natura benigna del sintomo. Negli ultimi tempi sto affrontando un periodo di stress lavorativo e mi è comparso due volte un nuovo sintomo che mi preoccupa: stando a letto, dopo una digestione difficile o una masturbazione per alcuni secondi ho sentito una strana sensazione di debolezza e affanno, con l'impressione che il cuore battesse debolmente (senza extrasistoli: regolare ma debole). La cosa mi ha spaventato, era così fastidiosa da farmi temere un infarto o simili. E' capitato una prima volta 8 giorni fa dopo una digestione difficile ed è successo oggi, a letto dopo una masturbazione ed essermi girato dalla posizione laterale a quella a pancia in su (forse questo movimento ha provocato il problema?). Consigliate un ulteriore controllo, magari direttamente dallo specialista?
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ha certo bisogno di un cardiologo.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore, per la celere risposta!