Utente 169XXX
Ho spesso difficoltà digestive e fastidi al fegato, così ho deciso di fare una ecografia addome completo. Questo è il referto:
Fegato: dimensionalmente ai limiti superiori della norma.
Tessuto epatico ed ecostruttura iperecogena per lieve quadro di steatosi tale da configurare una NAFL
Regolari i profili e i margini del fegato
Vene epatiche di calibro e decorso normali
Asse portale pervio, di calibro e decorso normali
Non dilatazioni delle vie biliari
Colecisti con alcune microlitiasi di 3-6 mm
Pancreas parzialmente visualizzabile per la presenza di meteorismo ed ecostruttura regolare
Milza aumentata di volume (area stimata cm quadrati 77; diametro bipolare cm 15,5) ad ecostruttura omogenea
Reni in sede di regolari dimensioni con quota parenchimale conservata. Bilateralmente non apprezzabili immagini riferibili a formazioni cistiche e/o litisiache
Vescica normalmente distesa, simmetrica, indenne da alterazioni parietali, alitisiaca
Prostata dimensionalmente nella norma ad ecostruttura regolare

Si può impostare una terapia o devo proprio operarmi? E se si entro quanto tempo?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buona sera,
a quanto pare lei non ha mai avuto coliche biliari e la sua colecisti all'ecografia non sembra presentare segni di infiammazione o esiti di fatti infiammatori.
Per un corretto parere servono almeno una visita ed alcuni esami ematochimici specifici.
Sentirei quindi il parere di un gastroenterologo.

Cordialiità
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se le difficolta' digestive ed i fastidi al fegato non sono coliche biliari non è indicata la colecistectomia.Ha eseguito una gastroscopia?
[#3] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio tanto per le risposte veloci ed esaustive.
Ma 28 anni non credete sia un po prestino per avere di questi problemi?
Devo dire, comunque, che i miei genitori si sono operati entrambi di colicestomia ma avevano avuto complicazioni (ittero mio padre; pus mia madre)

Per fortuna non ho mai avuto coliche ma, nonostante sia molto attento e scrupoloso nell'alimentazione, ho spesso problemi digestivi e devo aiutarmi con farmaci (i vari levopraid, geffer, biochetasi, gaviscon, malox ...)

Quindi mi state dicendo di recarmi da un gastroenterologo?
[#4] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Beh! visto che ha solo 28 anni non le sembra esagerato il cocktail di farmaci per lo stomaco che sta assumendo? Mi sa tanto di terapia autogestita.
Insisto per il gastroenterologo
[#5] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
La terapia che sto seguendo Levopraid prima dei pasti x 30 gg e Gaviscon lontano dai pasti, me l'ha prescritta il medico di famiglia ma non sta dando alcun effetto.
Si seguirò il suo consiglio e mi recherò da un gastroenterologo

Quanto agli esami del sangue, questi li ho eseguiti di recente con emocromo e altri valori tutti nella norma.
Unici valori fuori norma: bilirubina diretta 0,40 mgr e transaminasi gpt 52 U/l

Se potete dirmi qualcosa circa questi due valori, ve ne sarei grato.
Buona serata
[#6] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gli esami che lei definisce fuori norma non sono significativi.
Ottima la sua decisione di seguire i nostri consigli