Utente 272XXX
Buongiorno,vi scrivo per ricevere un vostro cortese consulto,
mia moglie qualche tempo fa in un momento di intimità',masturbandomi ha delicatamente inserito la punta del mignolo nella mia uretra,trovando la cosa piacevole sia io che lei abbiamo proseguito,in maniera estremamente delicata facendolo scivolare fino alla fine, e a oggi ripetiamo questa pratica soventemente come preliminare, disinfettando accuratamente mani e pene, escludendo così infezioni ,il fatto di allargare l uretra può' provocare danni? se si quali? e di quale entità?
ricordo che usiamo la massima delicatezza e disinfettiamo sempre abbondantemente tutto in oltre non vi e mai stata nessuna perdita di sangue esclusa una volta che aveva le unghie lunghe.
avrei molto piacere di ricevere una vostra cortese risposta in quanto e una cosa piacevole trovare piaceri diversi per mantenere vivo e divertente il rapporto
vi ringrazio anticipatamente saluti cordiali

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la masturbazione non ortodossa non può ricevere l'approvazione da parte della comunità scientifica...Nel Suo caso specifico,esiste il rischio concreto di dar luogo ad un'infezione ascendente che può manifestarsi con una sintomatologia importante,non pronosticabile nei modi e nei tempi in quanto univoca nella sua espressione.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la sua rapida e cordiale risposta saluti e buona giornata