Utente 272XXX
Salve, ho un quesito da porvi.
Due giorni fa ho accompagnato mio fratello dal dentista. Mentre il dentista aspettava che l'anestesia facesse effetto su mio fratello, ha dato uno sguardo ai miei denti e a delle presunte "cripte tonsillari". Ci siamo spostati nella stanza affianco,dove c'era stato qualche istante prima un altro paziente. Ha preso lo specchietto per guardarmi, toccandomi le tonsille e le mucose orali con questo strumento. (tale specchietto non era in nessuna busta sigillata, e qui mi è sorto il dubbio)è possibile,la dove lo specchietto non fosse stato sterilizzato,essere contagiati dal virus dell'hiv?
So che gli odontoiatri usano l'autoclave e tutti gli strumenti necessari per sterilizzare, ma errare è umano. è visto che il paziente precedente era andato via da quella stanza da pochissimi minuti ho paura che l'assistente non ha fatto in tempo a togliere gli strumenti gia utilizzati
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

tranquillo, se anche avesse usato lo stesso specchietto su di lei subito dopo quell'altro paziente senza nemmeno disinfettarlo, lei non avrebbe corso alcun rischio di contagio di HIV; da altri germi comuni sì, come streptococco, stafilococco, eccetera.

L'HIV si contrae con rapporti sessuali non protetti e con uso promiscuo di aghi e siringhe.

Per ulteriori info:
AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29
AIDS e dintorni: le malattie a trasmissione sessuale
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=38
La vera storia dell'AIDS
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=17

Buona serata
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille per la risposta. Spero ad ogni modo che il mio dentista lo avesse sterilizzato in precedenza
[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La busta sigillata serve a mantenere sterili gli strumenti che devono essere sterili AL MOMENTO DELL'USO.
In pratica, quelli chirurgici.

Mantenere sterile lo specchietto ha lo stesso significato di mantenere sterile il cucchiaio al ristorante.

C'è una differenza: noi gli specchietti li sterilizziamo fra un uso e l'altro, mentre al ristorante le posate le lavano e basta.
E tanto ci basta.
Eppure possono essere state in bocca all'avventore precedente, magari malato di AIDS...

Ci pensi quanto è esagerata la sua preoccupazione.

Giudichi lo studio dall'aspetto generale, non dal fumo senza arrosto della busta con gli strumenti NON CHIRURGICI imbustati.