Utente 101XXX
Gen.le Dott.re Sono una donna di 45 anni e soffro di varie patologie.Circa 10 giorni fa,ho avuto una colica biliare che per mia fortuna si è risolta dopo 2 ore con una compressa di spasmex, però dopo quell'episodio,mi è rimasto un addome gonfio e tanta aria e ogni tanto ho delle scariche di diarrea.Il mio medico curante per la diarrea, mi ha consigliato di prendere fermenti lattici, e in più mi ha dato un antibiotico per l'intestino(Humatin 250 mg) da prendere x 4 giorni,e mi ha consigliato di fare un ecografia che gia avevo in programma x una cisti surrenalica destra.L'ecografia indica:Colecisti a parete regolari-presenza in sede infunidibolare di calcolo di 1.14cm-molto mobile con il cambio di decubito..Fegato nei limiti ad ecostruttura modicamente disomogenea senza evidenti lesioni focali parenchimali.Non esplorabile per gas intestinale l'aorta addominale ed il pancreas.A DX presenza di area asonica di 2.08cmx1.76cm verosimilmente cistica contigua al rene..Utero ingrandito.cavità vuota.Annessi mascherati dall'interposizione di notevole meteorismo.Vi chiedo,E il caso di curarmi con il deursil o di operare perchè io ho paura dell'anestesia visto che ho anche extrasistole e bradicardia?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La terapia corretta e' la colecistectomia,valutato ovviamente il rischio anestesiologico.
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le Dott.re Lei consiglia l'intervento anche con un solo calcolo? e per la diarrea che tutt'ora ho?Sono 10 giorni che mangio in bianco,prendo fermenti lattici,ho preso per 4 giorni lì'antibiotico,ma almeno 3-4 volte al giorno ho delle scariche.Il mio medico curante è in attesa della visita che dovrò fare a breve per vedere se mi devo operare,ed io nel frattempo dovrò tenermi la mia diarrea e crampi addominali.Parlando con varie persone che sono state operate di colecisti,non accusavano diarrea e crampi addominali,non è che ho qualche altra cosa ?abbinata forse anche ad una colecisti mal funzionante?Grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Il numero di calcoli e'irrilevante e certamente la colecisti non funziona.La diarrea dipende probabilmente da altro e va indagata e curata.
[#4] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

quello che ha affermato il collega Favara è corretto e cioè in presenza di litiasi della colecisti se questa patologia da segno di se (coliche biliari, vomito, dolore etc etc) allora ha indicazione all'intervento, tutto ciò per evitare di andare incontro a complicanze della patologia stessa.

da più di venticinque anni con l'avvento della chirurgia laparoscopica questo intervento viene meglio sopportato dal paziente proprio per la natutra miniinvasiva della procedura.

sia chiaro l'intervento è lo stesso della chirurgia tradizionale è solo la tecnica utilizzata che è stata modificata.

credo che il suo medico curante le abbia richiesto una visita specialistica per una valutazione più precisa e per introdurla in un iter diagnostico per la valutazione della fattibilità dell'intervento (rx torace, ecg e valutazione specialistica cardiologica, analisi del sangue e per finire valutazione anestesiologica).

ci tenga informati

cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le Dottore >Vi voglio informare che ho fatto la visita dal gastroenterologo il quale mi ha dato da prendere il Deursil +Sinaire forte 300g+ Peridon compresse e in più mi ha segnato delle analisi su sangue e sulle feci x 3 volte.Stamane ho effettuato il prelievo e ho portato il 1 campione delle feci risultato:Ves 52(1-20),transaminasi(GOT)13 (0-46), transaminasi (GPT)12 (0-46),GGT-Transferasi 19 (7-33),Proteina C Reattiva <6 (<6),Sideremia 38 (50-150),Esame chimico e microscopico delle feci :Consistenza FORMATE,Colore GIALLO MARRONE,Reazione ALCALINA, Biline ASSENTI,Muco ASSENTE,Grassi neutri ASSENTI,Acidi Grassi ASSENTI,saponi ASSENTI, granuli di amido ASSENTI,Fibre vegetali ASSENTI,Sangue macroscopico ASSENTE,ES.PARASSITOLOGICO FECI,ELMINTI E LORO UOVA NON RINVENUTI, Ricerca del sangue occulto POSITIVO,Globuli Rossi 4.270,Globuli Bianchi 4.700,Emoglobina 12.6,Ematocrito 37,7,MCV88,3 ,MCH29,4,MCHC33,3,GranulocitI Neutrofili 65%,granulociti Eosinofili 1%,Granulociti Basofili 0%,Linfociti 30%,monociti 4% Piastrine 246x1000/mmc.Ora devo aspettare l'esito degli altri 2 campioni delle feci che farò Venerdì e Lunedi.. Secondo Voi la positività del 1 campione è preoccupante devo rivolgermi al Pronto soccorso?perchè il mio medico non è reperibile fino a Venerdì.la Ves è alta per via dell'anemia?Prego rispondetemi al più presto sono in ansia.A ..volevo farvi presente che attualmente prendo solo deursil 450 r la sera.Grazie
[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non deve rivolgersi al pronto soccorso.Indaghera' la cosa col suo medico.Prego