Utente 139XXX
Buongiorno Dottore ho 52 anni e 3 mesi fa ho subito l'intervento di sostituzione della valvola aortica perche bicuspide con stenosi severa. Ho optato per la biologica onde evitare i medicinali a vita! Dopo la sospensione il mese scorso del cordarone e questo mese del coumadin sto procedendo con congestor 1.25 il mattino e cardiospirin a mezzogiorno. Fra 6 mesi ho il controllo con il cardiochirurgo che mi ha operato e consegnero', oltre agli esami di routine. anche l'ecocardiogramma. Da alcuni giorni però mi capita di avere tachicardia anche a riposo. Il cuore ha delle palpitazioni e dopo alcuni minuti ritorna normale! Volevo chiederLe se la cosa rientra nella normalità oppure no.....Il mese scorso ho proceduto con l'holter e tutto andava bene! Premetto che 3 volte la settimana vado in palestra e seguo corsi di aerobica e strecting. Come mi devo comportare dottore? Grazie per la Sua risposta e tantissimi saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il comportamento della frequenza e' piuttosto tipico. Il dosaggio di beta-bloccante che sta assumendo e' davvero irrisorio sia come dose che come assunzione: il Congescor infatti ha un'emivirta di circa 12 ore e pertanto andrebbe assunta in due dosi giornaliere e a dosaggio copnsono al peso del paziente.
Ne parli con il suo cardiochirurgo
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta. E' il caso che mi indirizzi ad un cardiologo o devo proseguire con il cardiochirurgo che mi ha operata? Devo ancora capire bene le differenze....Comunque ho letto che non mi devo spaventare e che il tutto rientra nella norma dell intervento a cui sono stata sottoposta! L'importante è che il mio cuore non debba faticare a sopportare le palpitazioni....Sbaglio dottore?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo che non deve preoccuparsi. Sara' il xcardiologo a sistemarle la terapia a seconda dei valori della sua frequenza
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Va bene cercherò di fissare al più presto un nuovo appuntamento onde definire la nuova terapia. Grazie ancora dottore per la Sua sollecita risposta e tantissimi saluti.
[#5] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi un ultima domanda: visto che sono ancora in cura con il coumadin fino a fine mese mi puo' dire se posso assumere qualche volta la valeriana? So che devo stare molto attenta ai farmaci che assumo.....Grazie ancora dottore.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la valeriana puo' assumerla senza problemi
Arrivederci
cecchini
[#7] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Oggi mi sono soppoposta all holter perché il mio medico di famiglia mi ha detto che sono extra sistole! Infatti il mattino va bene ma nel pomeriggio sono un tormento e per calmare il tutto prendo una valeriana....Poi ricominciano la sera e proseguono fino a che non mi addormento! Sono un po' spaventata e giovedì andrò a ritirare il risultato Dell hotel. la mia domanda e': come mai queste extra sistole compaiono solo quando sono a riposo e non mentre cammino o faccio palestra.....Grazie per i Suoi preziosi chiarimenti Dottore e tanti saluti.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che tali aritmie (e l'holter svelera' di che si tratta) scompaiano con l' attivita' fisica e' indice di assoluta benignita'.
Si tranquillizzi
cecchini