Utente 108XXX
Buonasera dottori

Sono un ragazzo di 21 anni, alto circa 183 cm per 71-72 kg. Posso dire di avere uno stile di vita abbastanza sano: attività fisica quasi quotidiana (palestra), cerco di curare l'alimentazione, non fumo e bevo di rado. Avrei però un dubbio riguardo all'attività fisica. Io pratico la palestra 6 volte la settimana, alterno 3 giorni di esercizi per i muscoli a 6 giorni di sola corsa (1 ora). Oggi, mentre correvo sul talis roulant, dopo circa 40 minuti a 10 km/h ho accusato un dolore leggero sotto il pettorale sinistro. Questo dolore in sé non era molto forte, era più un fastidio, ed esso non mi ha impedito di continuare a correre per altri 20 minuti per raggiungere un ora. Io un paio di mesi fa mi sono sottoposto ad un elettrocardiogramma sotto sforzo su consiglio dell'istruttore della palestra, non perché avessi problemi ma consiglia sempre una visita di questo genere prima di fare l'abbbonamento alla palestra. Il mio cardiologo di fiducia ha detto in sostanza che non ho nessun problema. Quello che vorrei capire è se un dolore del genere potrebbe essere dovuto allo sforzo fisico di 40 minuti di corsa oppure se dovrei farlo presente al cardiologo e magari fare ulteriori esami più specifici.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se ha eseguito un CG da sforzo massimale su ciclo ergometro o su tapis roulant e questo fosse risultato negativo non vedrei motivo di preoccupazione.
Si tranquillizzi
Cecchini