Utente 271XXX
Gentili dottori
Ho 18 anni e sono in una situazione abbastanza critica. Soffro di eiaculazione precoce dai primi rapporti e non trovo una soluzione; credo di poter un minimo attribuire questo problema anche al frenulo corto e pensavo di poter magari risolvere il tutto con un intervento ma sono confuso e molto impreparato. Leggo che bisognerebbe avere dei consulti con l' andrologo, e lo farei pure, ma non so come muovermi essendo da pochi mesi in una città nuova per studio e con questo problema nascosto agli altri.
Spero di avere delle risposte e dei consigli che possano davvero aiutarmi, anche magari dirmi come comportarmi e a chi rivolgermi

grazie...cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro giovane, questo tipo di disfunzione può essere affrontata in molti modi a seconda di vari fattori. Provi dalla cosa più semplice: i profilattici ritardanti, i quali vanno indossati nei preliminari, qualche minuto prima del rapporto. Se questo primo approccio non Le risolvesse il problema e l'ansia di far brutta figura continuasse a disturbarLa, allora sarebbe senz'altro opportuno un consulto specialistico che La possa aiutare a risolvere il problema. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
ho provato anke cn i ritardanti ma la situazione nn cambiava. Ora io le chiedo: se volessi prendere un appuntamento qui nella città in cui sono, ho visto anche che lei esercita anche qui, come dovrei comportarmi? E mi verrebbe a costare? Immagini che non posso buttare soldi essendo già mantenuto qui per l'università grazie ancora per l'attenzione
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro giovane, intanto è chiaro che una consulenza specialistica è opportuna visto che ha già sperimentato. Non so come Le risulti ma io non esercito nella Sua città quindi purtroppo devo disilluderLa. Le faccio notare intanto che la situazione richiede l'intervento di un bravo/a professionista che riesca a comprendere quale percorso terapeutico Le si addice meglio, infatti oltre alle cure che ha già tentato esistono i farmaci e - non ultima - la terapia comportamentale di tipo psicosessuologico, che - specialmente nei più giovani come Lei - offre ottimi risultati.
Come orientarsi dunque? Secondo il mio punto di vista il problema deve essere in primis valutato da un bravo specialista andrologo che possa visitarLa e quindi stabilire con Lei il miglior percorso per risolvere il problema. Cordiali saluti ancora.
[#4] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Io leggo che Lei esercita a Torino. Comunque sa dirmi approssimativamente quanto mi verrebbe a costare uno consulto? E soprattutto se potrò prendere l'appuntamento da questo sito stesso?

grazie
[#5] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Allore devo dedurre che Lei studia a Torino. Non è tuttavia finalità del sito Medicitalia consentire che i professionisti prendano appuntamento con uno di loro tramite il portale, in ogni caso nella scheda personale di ognuno di noi ci sono riferimenti e numeri telefonici. Mi rendo conto di non aver inserito gli onorari, pertanto vado subito a colmare la lacuna....
Ancora cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
ho letto il prezzo dell'onorario e non credo posso permettermi ciò.

grazie comunque per l'attenzione e la considerazione...cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
A Torino ci sono anche centri (come all'opsedale Le Molinette) dove le visite andrologiche, presso la clinica urologica universitaria, si possono effettuare in regime di convenzione con il SSN, quindi si dia da fare per una impegnativa medica onde accedere a questa possibilità. Ancora cordiali saluti!
[#8] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Bene Dottore... mi informerò e vedrò cosa riuscire a fare... La ringrazio di tutto