Utente 273XXX
Buonasera.,e' un mese che presento respiro corto e una sensazione bronchiale di semi prurito.Ho smesso di fumare un mese e mezzo fa...nn ho troppa tosse qualche colpo durante il giorno. Sono andato da un pneumologia il quale mi ha sottoposto a spirometria nella norma e visita pneumologia dove nn ha riscontrato nulla se nn un infiammazione bronchiale causata da fumo.Avevo chiesto ex torace ma avendo lo fatto lo scorso dicembre nn me lo ha fatto ripetere. È' giusto non ripeterlo?io ovviamente temo di aver sviluppato un linfoma visto che ho sentito che i sintomi possono essere anche questi....
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


>> È' giusto non ripeterlo?io ovviamente temo di aver sviluppato un linfoma visto che ho sentito che i sintomi possono essere anche questi....<<

Gentile utente credo che bisogna confidare in quello che le ha detto lo specialista e non pensare ad altre (immaginarie) malattie.

Soffre di disturbi digestivi (bruciore retrosterane, digestione lenta, eruttazioni, ecc.) ?

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta. Oggi ho fatto un rx torace il quale è risultato negativo,la sensazione di mancanza d aria e oppressione al petto si è attenuata un po' ma poi è ricomparsa..avverto dei formicolii su mano di tra indice e medio,e su gamba sx....la sensazione di mancanza d aria mi crea parecchio fastidio e sinceramente anche qnd dovrei distrarmi(situazioni ricreative con amici)la sensazione non passa....dimenticavo di dirle che ho smesso completamente di fumare più di un mese fa dopo 12 anni di fumo....mi hanno detto che la sospensione può creare questa " dispnea" ....potrebbe avere causa neurologica?
[#3] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Dimenticavo non soffro di disturbi digestivi.
La ringrazio per cortese attenzione.
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una "sindrome d'astinenza" da fumo. Ci starebbe.

Saluti


[#5] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Dottore buongiorno...nell ultimo periodo dopo aver mangiato devo schiarirmi la voce spesso è fare qualche colpo di tosse...in più qnd sbadiglio mi viene una sensazione di nausea che dura pochi secondi..spesso è presente un nodo in gola e del muco(almeno credo sia quello anche se non ne ho mai riprodotto)che sembra non vada via...mi è' capitato anche di avere una poltiglia (esigua)che sentivo in gola dopo aver mangiato che tornava un po' su...qnd dormo sembra che mi vengano dei "vuoti"nello stomaco e che quindi mi manchi il respiro un po'....potrebbe trattarsi di reflusso?
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Un po' di reflusso e un po' di .....ansia.

Saluti
[#7] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dottore,mi rivolgo a lei perché nell ultimo periodo quando mangio mi si blocca del cibo in gola e fa fatica a scendere...ogni tanto avverto dei dolori i al petto e devo fare qualche colpo di tosse...giorni fa mangiavo una pizza e l ultimo boccone mi sembrava proprio rimasto all inizio della gola...ho già fatto una visita dall otorino il quale non ha evidenziato nulla...cosa potrebbe essere?la ringrazio per l attenzione.
[#8] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Dimenticavo può anche capitare che quando ingerisco il boccone mi giri minimamente la testa...mi senta un po' "frastornato".....sono abbastanza spaventato di tutte queste manifestazioni....
[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Fermo restando che il concetto "ansia" possa essere alla base dei suoi sintomi, credo che tale sintomatologia meriti anche una valutazione gastroenterologica.

Cordialmente