Utente 273XXX
A causa di un disturbo ansiodepressivo ormai consolidato nel tempo, sono ormai 24 anni, che faccio uso di antidepressivi ansiogeni ecc.(indispensabile per svolgere una vita normale) in particolare ho raggiunto un buon equilibrio con l'assunzione di 4 gocce di Dropaxin e 2 compresse di xanax e 2 di Zoloft. Il problema adesso è la vita sessuale; non riesco a eiaculare. Ho letto in molte riviste del settore (e mi è stato riferito anche dal mio medico) che è un effetto collaterale quasi scontato, considerato i farmaci che assumo. Poichè questa storia và avanti da anni, vorrei sapere se non vi sono stati progressi in merito .. nuove terapie o altri farmaci, in breve vorrei capire se ci sono speranze ho devo mettermi il cuore in pace? Considerando che ho 42 anni la cosa non mi entusiasma molto ... VI SAREI MOLTO GRATO SE POTESTE DARMI UN AIUTO. Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentiele lettore,

purtroppo i farmaci da lei indicati possono dare le alterazioni a livello dell'eiaculazione da lei osservati.

Chiaramente non sono modificabili ne possono essere sospesi se non su indicazione del suo psichiatra.

Comunque, se desidera avere più informazioni dettagliate su questi problemi, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato, sempre sul nostro sito, e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html .

Un cordiale saluto.