Utente 213XXX
Salve
Premetto di soffrire di ansia e attacchi di panico e in piu' sono ipocondriaca(ho sempre avuto al fissa del cuore)Pero' vorrei che il mio consulto sia preso in considerazione uguale a una persona che non soffre delle patologie sopra citate...
Non vado dal cardiologo da un anno(anche perche' i miei genitori hanno detto basta sei sana) l' ultima volta ho fatto praticamente di tutto,holter,elettrocardiogramma,prova di sforzo e ecocuore.Sono risultate extrasistole e tachicardia sinusale che a detta del medico erano dovute all' ansia.
E' da piu' di un mese che ho strane sensazioni al cuore difficile veramente da spiegare che capitano soprattutto la notte prima di dormire;come chiudo gli occhi e sto per addormentarmi faccio un salto dal letto perche' il mio cuore trema(scusate ma solo questo è il termine piu' che si avvicina a quello che sento)poi inizio a sentire dolore che mi prende anche la gola e il braccio il quale mi procura anche dei brividi di freddo e caldo(al braccio)dopo inizia anche una sudorazione eccessiva in tutto il corpo e anche essa varia dal caldo al freddo.
Mi devo preoccupare?Devo rifare qualche controllo?Non vado neanche in pronto soccorso poiche' vado cosi' in agitazione che mi fanno gli elettrocardiogrammi 4 o 5 volte perche' escono un po' alterati e questo mi procura terrore quindi non vado piu' ma ora sto' veramente iniziando a preoccuparmi...Da premettere anche che io ho sempre sintomi riconducilbili all' infarto durante l' arco della giornata.
Dottori ditemi cosa devo fare.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
fortunatamente è rarissimo se non impossibile osservare pazienti che riferiscono "ho sempre sintomi riconducilbili all' infarto durante l' arco della giornata", se non quei soggetti effettivamente ansiosi e patofobici. Ora per tranquillizzarla, effettui un esame Holter delle 24h e un controllo della funzionalità tiroidea, e stia il più possibile serena.
Saluti