Utente 663XXX
Caro dottore dopo vari tentativi per avere dei figli abbiamo deciso di sottoporci ad esami specifici con il risultato che mio marito soffre di azospermia. Il nostro urologo ci ha riferito che non esiste nessuna cura, e quindi l´unica soluzione é di ricorrere all´inseminazione artificiale. Ma é possibile che non si possa fare piú niente? Mi dia gentilmente una risposta o un chiarimento.

Cordiali saluti Francesca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara francesca,

sicuramente suo marito ha fatto i dosaggi ormonali ed una vsita
me li faccia conoscere
con quei dati si può vedere se ci sia una qualche possibilità di modificare la situazione di azoospermia
aòtrimenti il ricorso ad una delle tecniche di Fecondazione Medicalmente Assistita diventa obbligato
mi tenga informato
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Pietro Salacone
24% attività
4% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Come già detto dal Collega è importante sapere altre notizie.
Per esempio se si tratta di una azoospermia ostruttiva o secretiva (si vede dallo spermiogramma), se vi è un deficit ormonale (dosaggio ormoni)o un danno genetico (cariotipo).

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 663XXX

Iscritto dal 2005
Grazie per le Vostre risposte cosí tempestive. Si mio marito ha fatto una visita. Il dottore ci ha riferito che il suo apparato riproduttivo rientra nella normalitá.
Inoltre dal spermiogramma é risultato solo il 20% di spermatozoi buoni, l´altro 20% non buoni e il 60% sono incapaci di muoversi. mio marito non ha fatto dosaggi ormanali,l´andrologo ci ha solamente pescritto delle vitamine a base di zinco (che non sono servite a niente).
Non so se si tratta di azoospermia ostruttiva o secretiva, Vi faró sapere. Grazie e a presto
cordiali saluti
Francesca
[#4] dopo  
Dr. Sergio Longhi
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Cara sig.ra, la presenza di spermatozoi valutabili nella loro motilità esclude l'azoospermia che significa assenza di spermatozoi nell'eiaculato. Ci posti l'intero spermiogramma.
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
Suo marito non è affetto da azoospermia.
Semmai da grave oligoastenoteratozoospermia.
Non sono particolari da poco conto.
Un cordiale saluto
Prof. Giovanni MARTINO