Utente 114XXX
ho la pelle piena di nei, e una volta l'anno faccio una visita di controllo da un dermatologo.
due anni fa mi ha consigliato di toglierne alcuni e per sicurezza fare anche esame istologico (risultato negativo, come del resto il medico pensava sarebbe stato).
ultimamente sento talvolta una sensazione di fastidio (quasi fosse prurito, ma non lo e') in prossimita' di un neo sul seno sinistro, non continuo ma va avanti da qualche mese. oltre a questo sento spesso dolore al seno nello stesso punto ma in profondita' (visita dal senologo e mammografia negative).il neo ha un diametro di pochi mm, ma e' "sviluppato in altezza", non ha cambiato colore, non si e' ingrandito, ma la parte superiore si e' leggermente frastagliata.
andata dal dermatologo questi ha escluso che possa essere un neo sospetto: dopo mie insistenze ha ricontrollato e confermato l'essere un neo senza alcun problema, il fatto che sia leggermente frastagliato in cima e' dovuto allo sfregamento del reggiseno.
la mia domanda (da persona ansiosa) e': se il dermatologo ha escluso la pericolosita' del neo, posso stare tranquilla o vado da un altro medico?
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Se il dermatologo ha escluso che si tratti di un "neo pericoloso" direi che può stare tranquilla, chi meglio di un dermatologo può valutare la pericolosità o meno di una lesione cutanea?