Utente 130XXX
Esistono tipi di tachicardia in cui il cuore torna alla normalita' gradualmente? O quello e' una caratteristica di una tachicardia sinusale benigna? E la tachicardia parossistica che differenza ha da quella sinusale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La differenza tra una tachicardia sinusale da una parossistica (dal punrto di visdta clinico, di cio c he avverte il paziente) e' che la prima inizia lentamente e regredsice altrettanto lentamente; la seconda e' brusca nell'insorgenza e nell'interruzione. Spesso questo'ultima e' seguita da la necessita di urinare 8poliuria post crisi)
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie. E c'e' un modo per capire se e' un attacco di panico o una tachicardia parossistica? Siccome anni fa soffrivo di attacchi di panico non capisco se i due episodi recenti che mi sono capitati sono ansia o un problema di ritmo cardiaco.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'attacco di panico si complica sempre con un aumento della frequenza cardiaca, che spesso autoalimento lo stato ansioso del paziente.
Si tranquillizzi pertanto
arrivederci
cecchini