Utente 274XXX
Salve sono una ragazza di 24 anni. Circa 2 settimane fa ho cominciato ad avvertire un fastidio al fianco destro che si acuiva toccando la costola fluttuante. Ho subito pensato si trattasse di un dolore intercostale e non ci ho dato peso. Passata una settimana, però, il dolore persisteva, si era diffuso alla schiena (parte destra) e toccando la costola non avvertivo più cambiamenti. Una sera in particolare ho avuto una febbricola (non più di 37,5) e un'occlusione della gola per muco (colore rosato e con qualche macchia di sangue). Il giorno dopo il mio medico ha confermato la mia prima ipotesi (dolore intercostale) e mi ha prescritto un antibiotico per febbre e muco. Ho terminato l'antibiotico lunedì senza benefici di sorta e il dolore sempre presente. Da ieri, infine, ho febbre oscillante fra 37,5 e 38,6 e il dolore si è diffuso a tutta la zona lombare della schiena (lo avverto soprattutto da seduta, molto meno se sto in piedi o distesa) tant'è vero che ho subito pensato a qualcosa che potesse avere a che fare con i reni. Il mio medico mi ha prescritto delle analisi (fra cui urinocoltura) per una sospetta brucellosi (che avrei contratto per aver mangiato formaggi freschi che, però, hanno mangiato tutti in casa e nessun'altro ha i miei stessi sintomi) o cistite (non ho alcun problema ad urinare e defecare). Aggiungo che, purtroppo e me ne rammarico, io bevo davvero pochissima acqua ma sto cercando di porre rimedio a questa mancanza. Le diagnosi di cui sopra possono essere confermate? C'è qualche altra possibile diagnosi? Ringrazio anticipatamente tutti per l'attenzione e la cortesia riservatami.
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Le chiedo qualche altra notizia: Il dolore si avverte toccando la zona ? Ha effettuato una radiografia al torace ?

A dopo
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottore, al fianco toccando la zona non avverto dolore, esso si presenta solo saltuariamente in leggere fitte durante la giornata. però come anticipavo il dolore si è ora diffuso alla zona lombare dove lo avverto in maniera continua sotto forma di indolensimento. su suggerimento del mio medico non ho fatto una radiografia al torace ma mi sono sottoposta ad alcune analisi tra cui emocromo, chimica clinica (risultate in regola) ves e proteina c reattiva queste ultime invece con valori alterati, rispettivamente 33 e 37. spero che queste informazioni possano renderle il quadro un Po più chiaro. la ringrazio infinitamente dell'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sembrerebbe un disturbo di tipo osteo-muscolare. È difficile on line andare oltre a tale sospetto.

Saluti