Utente 274XXX
Buongiorno,
Dopo aver verificato la difficolta ad avere erezioni soddisfacenti,
Ho effettuato un doppler penieno dinamico, la risposta per me e poco chiara lo specialista si e limitato a prescrivermi il cialis.
Chi mi puo aiutare a capire meglio cosa significa quello che c e scritto nella risposta del test grazie per l'aiuto

Cito il referto dell'esame:

""Dopo farmacoinfusione cavernosa con 10 microgrammi di PGE1 (VIRIDAL) si ottiene una scarsa risposta velocitometrica sulle arterie cavernose.
I picchi velocitometrici delle arterie cavernose risultano di ampiezza nettamente ridotta e morfologia normale.
Assente del flusso diastolico.
Dal punto di vista clinico si ottiene una erezione rigida (tipo3)

Conclusioni
L esame ha evidenziato una ipoperfusione cavernosa pienina di discreta entita con assenza della fase di vasodilatazione, da probabile elevato stato di stress durante l esame.

Grazie ancora

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
significa, in soldoni, che l'esame non è significativo perchè eseguito mentre lei era troppo agitato.
da ripetere in condizioni di minore stress.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la sua pronta risposta.

Quindi da questo test nn e possibile individuare nessun elemento atto ad individuare se vi siano piccole inefficienze o problematiche.
Mi spiego meglio, si puo escludere qualcosa ?
e possibile trarre qualche informazione in piu, o il test e stato completamente inutile?

Grazie ancora per la sua attenzione
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
lo stress provoca un aumento del tono adrenergico e questo provoca vasocostrizione ovvero esattamente il contrario di quello che si voleva verificare, la capacità di vasodilatazione delle sue arterie del pene.
il dopplerista se ne accorge da alcune caratteristiche della curva e scrive quello che ha scritto.
L'erezione completa che è seguita dopo , però, potrebbe essere un buon segno.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora per la sua cortese risposta