Utente 268XXX
Buonasera, ho già scritto in passato per un consulto con il neurologo. Vi scrivo perchè ormai da 3 mesi che ho un senso di vertigine o meglio di stordimento di fondo. L'attacco iniziale è stato una vera e propria vertigine durante la quale i miei occhi hanno girato per pochi minuti per poi lasciarmi un malessere che mi ha accompagnato per il primo mese scemando in seguito. L'otorino, che non ha indicato alcun problema, mi ha indirizzato dal fisiatra che mi ha dato una cura di fisioterapica per la cervicale che sto facendo senza molti successi. Volevo sapere se fosse giusto effettuare un controllo delle arterie per verificare la situazione e se si che tipo di accertamento devo fare? Se si dovesse trattare di un problema di circolazione sto correndo dei rischi attualmente? Preciso che questo velo di stordimento non sfocia mai in mal di testa e che non ho mai avuto problemi nella deambulazione, nella parola, nella vista o simili ma solo quanto descritto. Grazie per la cortese attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'esame cui fa riferimento è l'ecocolordoppler dei tronchi sovraortici.
Il fatto che né l'Otorino né il Neurologo ne abbiano mai ravvisato l'indicazione dovrebbe tranquillizzarLa riguardo i suoi timori circa una stenosi carotidea.
Trattandosi di metodica facilmente accessibile e non invasiva potrebbe senz'altro essere presa in considerazione nel Suo caso, soprattutto qualora dovessero essere in discussione fattori di rischio specifici (diabete, ipertensione, dislipidemia, fumo, stress, ecc.).