Utente 204XXX
salve, ho 26 anni ho da anni una vena varicosa al polpaccio. dall ultima visita il medico mi ha detto di non toglierla al momento, l insufficenza venosa parte dalla piccola safena mi pare mi ha detto appena sopra il ginocchio non all'inguine. comunque la vena sarà grande 6-7 cm non di più non mi da fastidio solo che io sono appassionato di ciclismo ci tengo molto alle mie gambe e la visione di sta vena in una bella gamba è un pugno nello stomaco. ora ammesso che il medico accetti di toglierla solo per un fatto estetico vorrei sapere con che tipo di anestesia si può fare l intervento. voglio evitare la totale (generale) per brutte esperienze passate e la spinile (epidurale) al solo vedere i filmati su internet di come la fanno sto male. ce un altro tipo di anestesia che si può fare? grazie mille in anticipo...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
Per quanto riguarda l'indicazione a togliere la vena varicosa che la disturba,ci pare di capire che sia una decisione maturata tra lei ed il suo curante.Invece per il tipo di anestesia sappia che "potrebbe" essere sufficiente un'anestesia locale. Ne parli col suo chirurgo.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
A quanto giustamente suggerito dal Collega Bertoldo mi permetto di prendere in considerazione di limitare l'attività sportiva praticata (ciclismo), che, soprattutto se praticata in maniera intensiva, non è tea le più adatte per chi soffre di disordini del sistema venoso.
[#3] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
ma non ce un modo diverso da quello dell'asportazione per farla "sparire" grazie ancora
[#4] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Si consulti col suo chirurgo vascolare, potrebbe proporle alternative chirurgiche , come ad esempio la scleroterapia