Utente 265XXX
Salve,
come premessa dico subito che soffro di reflusso gastoesofageo.
e che ho fatto negli ultimi 3 mesi 2 ecg (il secondo con una visita completa da un cardiologo)
Tutto questo perchè avvertivo dei dolori al petto, che erano dovuti al reflusso, comunque dagli ecg non è emerso nulla apparte il fatto che la frequenza era leggermente elevata ma il cardiologo mi ha detto che questo era normale essendo microcitemico.
Ho notato da qualche giorno che se mi alzo dalla sedia o dal letto il battito aumenta velocemente (questo è normale) per poi tornare alla normalità tranne una volta durante la quale mi è parso che il battito sia rallentato troppo per poi riprendere alla normalità.
Aggiungo che sono abbastanza ansioso e mi fisso molto su queste cose.
Anche se già mi hanno detto che il mio cuore sta bene.
Ma vorrei capire se questa cosa che ho avvertito sia qualcosa di preoccupante oppure no.
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non e' assolutamente preoccupante. Pare anche a me che la sua quota ansiosa sia notevole.
Si tranquillizzi
cordialmente
cecchini
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille, per la tempestiva risposta, quindi anche in caso dovesse ripresentarsi questa cosa posso stare traquillo?
Spero di essere stato chiaro, è come se il cuore avesse mancato un battito. o una cosa del genere.
Sono consapevole di essere abbastanza ansioso specie per quel che riguarda il cuore dopo che un famigliare ha avuto recentemente un infarto.
Ancora Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono banali extrasistoli. Arrivederci
Cecchini