Utente 269XXX
volevo chiedere un consulto sugli esami fatti da mio marito
Spermiogramma
giorni di astinenza: 3
Parametri seminali:
liquefazione (entro 1 ora) completa
colore: grigiastro
viscosità: normale
Volume: 5.4ml
Ph:7.6
Concentrazioni spermatozoi (10[sup]6[/sup]/ml: 0.55
N°totale spermatozoi per iaculato (10[sup]6[/sup]): 2.97

motilità 4 60'
motilità totale (P+NP) % 18
a) progressiva (P): 1
b) non progressiva (NP): 17
c) immobile (IM): 82

vitalità dopo 60'%: 20

morfologia
forme normali: 17
Forme anomali: 83
Anomalie della testa: 80
anomalie del tratto intermedio: 1
anomalie della coda: 2
residui citoplasmatici: 0

Cellule rotonde (10[sup]6[/sup]/ml): 1.0
leucociti (10[sup]6[/sup]/ml): 0.0

IgG mar Test: non eseguito
IgA IB test:
Agglutinazioni: assente
Eritrociti: assenti


Osservazioni
Asteno-Oligo-Necrozoospermia: Mar Test non eseguito per insufficiente numero di spermatozoi mobili

Spermiocoltura non rilevava nessun tipo di batterio

Esami ormonali:
gonadropine ipofisarie
follicolo stim. (FSH) 3.6
LH ormon luteinizzante 4.4
prolatenemia (PRL) 9.3
testosterone 5.2

l ultimo esame che ha fatto dall Adrologo circa un mese fa non ha rilevato niente a livello fisico anche l'operazione fatta a 18 anni per varicocele era ok, e i testicoli erano nella norma .... ora mi chiedo come mai un esito cosi brutto dello spermiogramma le cause possono a imputarsi ad una vita stressante (cause responsabiltà lavorative) e un uso ecessivo di sigarette (1 pacchetto al giorno) e caffe (15 caffe al giorno) c'è una cura oppure l'unica soluzione è ICSI.

Grazie per la risposta buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,prescindendo dallo stress e dal fumo,comnque incidenti ma non determinanti sulla grave oligospermia,è necessario approfondire il quadro diagnostico con esami genetici e molecolari,indispensabili,anche in vista di una probabile fecondazione assistita.Solo dopo il completamento diagnostico si potrà parlare di strategie terapeutica.Cordialità.