Utente 274XXX
Salve, a novembre ho fatto i test allergici, ed è risultato allergia al nichel solfato paria a + (in scala quindi di lieve entità), quindi ho trascurato la cosa e ho continuato a mangiare liberamente tutto..! ultimamente solo in certi periodi, (giorni) ho un prurito in tutto il corpo, a volte seguiti da orticarie localizzate solo in alcuni punti con una bollicina in mezzo e si espandono con un rossore solo di poco dal punto centrale, i punti si presentano solo 2 o 3 alla volta. E’ possibile che l’entità dell’allergia al nichel da novembre sia aumentata ? con una dieta, eliminando gli alimenti che contengono maggiormente il nichel, potrei risolvere il problema ?? e soprattutto, i sintomi corrispondono a un intolleranza al nichel ? (considerando che non ho disturbi di stomaco, solo alcune volte mi sento leggermente gonfio), in fine è possibile che il problema derivi dai prodotti come bagno schiuma, schampi e creme ?

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
premesso che una positività minima del testo potrebbe essere consideata "discutibile", non vi è consenso unanime sulla possibilità che il nichel sia in grado di sostenere un'orticaria cronica.
Se ha una diagnosi di orticaria cronica non credo che una dieta povera di nichel possa servire a qualcosa.
Le consiglio un controllo allergologico "chiarificatore".
Saluti,