Utente 274XXX
salve sono un ragazzo che da due anni e mezzo sta effettuando,su prescrizione del dermatologo) un trattamento con propecia 1mg al giorno per contrastare l'alopecia androgenetica (effettuavo anche minoxidil 5% che ho dovuto interrompere perche' mi dava problemi di ipersensibilita').Il punto e' che da un po' di tempo dopo l'assunzione del farmaco avverto un senso di depressione,apatia che si sta facendo sempre piu' ingravescente.Avendo dei dubbi,ho constatato che secondo alcuni studi puo' proprio essere la finasteride a poter dare questi fenomeni depressivi che sono reversibili dopo sospensione.A questo punto,visto che ho letto anche di un possibile ruolo nella patogenesi del cancro mammario maschile, mi chiedo: conviene quanto meno provare a sospendere per un po' il farmaco e vedere se la situazione migliora?e in caso fosse proprio la finasteride responsabile del mio malessere,devo attendermi dei peggioramenti riguardo ai miei capelli dopo la sospensione? o sono in commercio lozioni e prodotti alternativi? ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
per i prodotti alternativi consulti il suo dermatologo, per i sintomi che descrive, direi che non gli ho mai riscontrati nei miei pazienti e che parrebbero psichicamente indotti.
Per quanto riguarda la possibile cancerogenicità, io querflgli studi non gli ho mai letti, ma se dovessero essere resi noti, potremmo valutarli.

saluti