Utente 273XXX
Salve cari dottori sono un ragazzo di 20 anni qualche tempo fa ho fatto dei controlli cardiaci in cui si sono riscontrati una leggere insufficienza aortica e alla valvola mitrale, ho eseguito una prova da sforzo e niente di negativo ho messo l'holter e niente di negativo mi è stato detto solo di controllarmi ogni anno,io ho praticato sa sempre sport, da quando avevo 8 anni in realtà, e tuttora continuo a fare sport una leggera corsa di massimo 45 minuti alla frequenza massima di 65 battiti al minuto,vorrei chiedere se corro qualche rischio o comunque se devo fare meno attività fisica da premettere che corro minimo 3 volte a settimana,io h paura se questa insufficienza aortica mi possa portare alla morte, in famiglia nessun ha avuto mai problemi cardiaci solo mia madre ha un insufficienza alla valvola mitrale,tra l altro mio nonno ha ben 80 anni e si fa 23 kilometri di bicicletta tre volte a settimana , boh ho paura ,comunque un grazie a tutti i medici per le risposte esperte che mi sapranno dare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Stia tranquillo: una lieve insufficienza aortica e una lieve ìnsufficienza mitralica non sono malatie mortali! Faccia tranquillamente attità fisica aerobica, che è sicuramente utile per il benessere generale.
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
e posso fare tranquillamente anche corsa pesante con 23 kilometri ?comunque grazie per il suo intervento dottoressa
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Senza problemi! Tra l'altro mi pare che lei sia ben allenato se durante la corsa mantiente una frequenza cardiaca così bassa. E suo nonno è la prova vivente dei benefici dell'attività aerobica.
[#4] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
la frequenza cardiaca ho sbagliato a scriverla sono 165 battiti perç corsa abbastanza sostenuta comunque in effetti ehehe grazie di tutto
[#5] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
In effetti mi sembrava molto bassa, e pensavo che si riferisse a una corsa leggera. Comunque per un ventenne, 165 battiti rimane nei limiti del 75% della FC max teorica, cioè entro la soglia aerobica. Che -per una corsa sostenuta- è un buon risultato.
[#6] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
si in effetti si ma anche nella prova da sforzo non è risultato nessun cedimento da parte del cuore cioè è andata bene l'unica cosa è il controllo annuo con ecg comunque grazie ancora per le sue risposte
[#7] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Guardi che il controllo delle valvole va fatto con ecocardiogramma, non con ECG! Piuttosto, se l'insufficienza mitroaortica rimane lieve e invariata, i controlli non necessariamente devono essere annuali, possono bastare ogni 2-3 anni.