Utente 264XXX
salve,mi sveglio spesso con le mani gonfie e ho la pelle sempre rossa,sento spossatezza e difficoltà di concentrazione..per non parlare del gonfiore addominale..da quando ho scoperto l'intolleranza al lattosio ho notato lievi miglioramenti ma non ho ancora risolto la situazione.
vorrei sapere come procedere e se i sintomi possono derivare da un allergia..
volevo fare qualche test ma non sò da dove cominciare(il mio medico è contrario perchè dice che non servono a nulla però se non insistevo non scoprivo l'intolleranza al lattosio)..non sono celiaca e per riuscire a farmi fare qualcosa devo insistere perciò vorrei sapere come procedere,pensavo :

breath test al sorbitolo e fruttosio.
allergia al nichel.
allergia al frumento(che altre farine dovrei mettere)e lievito..
allergia alle proteine del latte.

come si diagnosticano le allergie,solo con le prove allergiche oppure anche con gli esami del sangue??
tutti i sintomi sopra descritti mi creano disagio e difficoltà a studiare perciò vorrei trovare una soluzione,posso chiedervi un aiuto?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non ritengo che, per quanto descrive, lei possa soffrire di allergie alimentari.
Un altro consiglio che vorrei caldamente suggerirle è evitare il fai-da-te.

Ad ogni modo i possibili sintomi intestinali legati alle allergie alimentari comprendono prurito orale, congestione delle labbra, orticaria, vomito, diarrea..

La diagnosi di allergia si ottiene mediante comuni test allergologici (prick test, dosaggio delle immunoglobuline IgE, esame RAST).

Saluti