Utente 204XXX
salve, ho 26 anni ho da anni una vena varicosa al polpaccio. dall ultima visita il medico mi ha detto di non toglierla al momento, l insufficenza venosa parte dalla piccola safena mi pare mi ha detto appena sopra il ginocchio non all'inguine. comunque la vena sarà grande 6-7 cm non di più non mi da fastidio solo che io sono appassionato di ciclismo ci tengo molto alle mie gambe e la visione di sta vena in una bella gamba è un pugno nello stomaco. ora ammesso che il medico accetti di toglierla solo per un fatto estetico vorrei sapere con che tipo di anestesia si può fare l intervento. voglio evitare la totale (generale) per brutte esperienze passate e la spinile (epidurale) al solo vedere i filmati su internet di come la fanno sto male. ce un altro tipo di anestesia che si può fare? grazie mille in anticipo...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, resta solo una anestesia locale!
Talvolta questi interventi, quando non molto estesi, come pare di capire sia il suo caso, vengono eseguiti con tale tecnica associata al massimo ad una sedazione.
Tuttavia solo il suo anestesista in accordo col chirurgo potrà decidere in merito alla anestesia adeguata alle esigenze chirurgiche.
Cordiali saluti.