Utente 274XXX
Salve,
mia moglie è alla sua seconda gravidanza (10 settimane) e facendo le analisi è emerso Vdrl negativo e tpha positivo 1/80.

Nella prima gravidanza (2 anni fa) il Vdrl era negativo e tpha era negativo ed in questi due anni nessuno dei due ha avuto rapporti occasionali.

Potrebbe trattarsi di una falsa positività?
Potrebbe dipendere da qualche altra cosa che non sia sifilide?

Intanto il suo ginecologo gli sta facendo ripetere gli esami.

Grazie mille per i vostri consulti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
salve,
direi che il ginecologo ha fatto la cosa più intelligente. Una volta avuto il referto degli esami ripetuti se ne potrà parlare, ma visto così parrebbe nulla.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dottore,

grazie per la risposta, sono d'accordo sul fatto che dobbiamo aspettare il risultato delle nuove analisi ma se posso vorrei chiederle se è possibile che il TPHA positivo 1/80 possa essere legato ad altre patologie e non alla sifilide.

In altre parole un TPHA positivo 1/80 (qualora è confermato dalle nuove analisi) è per forza Sifilide.

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
sono esami molto sensibili, che possono dare falsi positivi . Io per valori cosí bassi non mi preoccuperei. Diverso qualora venissero fuori ( ma non é il vostro caso) valori altissimi,a volte associati patologie autommuni.
Naturalmente attendendo il riscontro di un nuovo esame vedrá che la valutazione sará soddisfacente. èÉ ovvio naturalmente, che tutto ció vada fatto sotto la supervisione diretta di un medico, che valuti cirrettamente , non a distanza come noi, le cose

saluti