Utente 274XXX
buongiorno, vi scrivo perchè in seguito a visita dermatologica mi è stata diagnosticata dermatite seborroica,seborrea grave del cuoio capelluto a cui si associa un inizio di alopecia androgenetica. Il mio dubbio è proprio riguardo l' ultima diagnosi cioè la calvizie perchè informandomi ho letto che nella calvizie i capelli si miniaturizzano, ma io facendo attenzione ai capelli che perdo non ne noto quasi mai e il numero di capelli che perdo giornalmente è inferiore a 30. la mia domanda è: é possibile che la dermatite provochi un diradamento modesto al vertice e che il dermatologo si sia sbagliato? potrei avere qualche altra patologia (tipo effluvio della zona colpita da dermatite?) perchè ho una grande paura ad assumere il farmaco propecia che mi è stato prescritto.
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No, nessun rischio di errori del Collega:

La miniaturizzazione si può osservare molto bene in tricoscopia digitale e non è possibile verificarla se non nel bordo libero fronti parietale (attaccatura del capillizio) anche se in quella zona sono possibili altri tipi di ricrescita.

carissimi saluti