Utente 247XXX
Gentili dottori,
4 anni fa circa ho avuto un rapporto non protetto. A distanza di circa un anno da esso ho effettuato un test hiv con metodo ELISA il cui risultato è stato negativo. In questi anni però non sono stato sempre bene, ho ricorrenti episodi di tosse e mal di gola, il dermatologo mi ha diagnosticato una lieve dermatite seborroica sul cuoio capelluto (mi ha prescritto uno shampoo), soffro di psoriasi e una volta mi sono uscite alcune squame sul prepuzio, l'anno scorso ho contratto un virus gastrointestinale che mi ha fortemente disidrato fino a perdere 2 kg che non ho ancora recuperato (pesavo sui 64 kg ora 62), ho avuto un acuto episodio di dolore alla colonna vertebrale (ho fatto fisioterapia)...Non so se sono sintomi sostanziali di qualcosa, ma è di questi giorni la notizia di test innovativi che rilevano anche le cariche virali più basse non rilevabili dai test tradizionali, potrebbe quindi non essere definitivo il risultato del test che feci ? Sarebbe opportuno rifarlo o vivo una esagerata preoccupazione?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che lei viva assieme ad "una esagerata preoccupazione".

Se test con metodo Elisa negativo questo, se lei non ha avuto altri rapporti a rischio non protetti, rimane negativo.

Per tutte le altre situazioni cliniche da lei esposte la rimando comunque al suo medico di fiducia.

Cordiali saluti.