Utente 274XXX
Salve,sono un uomo di 34 anni,sono alto 170cm per un peso di 87 kg,non fumatore,normoteso,per qualche anno sono stato in forte sovrappeso circa 100 kg,ma ora ho regolarizzato la vita,vado a correre per circa 35 minuti 4 volte a settimana (comunque la corsa nel corso degli anni bene o male l'ho sempre fatta)e faccio palesta (pesi,senza esagerare),mangio in maniera sana,senza grassi animali,fritti merendine,etc, dall'ultimo ecocardiogramma risulta: Discreto ingrandimento del ventricolo sinistro che presenta spessori parietali al limite della normalità,e presenta dilatazione cavitaria.La funzione sisto-diastolicha è normale. apparati valvolari nella norma,ventricolo destro normale,pericardio normale,radice aortica ed aorta ascendente normali. da cosa può dipendere? Considerando anche mio padre ha un aneurisma dell'aorta ascendente (51mm) in attesa di intervento chirurgico,dovuto probabilmente all'ipertensione poco curata,quali accorgimenti posso adottare? Posso continuare a fare pesi?
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
una corretta valutazione della funzionalità cardiaca richiede l'esecuzione di almeno un test da sforzo. Il solo ecocardiogramma non può dare una sentenza definitiva sulle sue reali condizioni.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio,nel frattempo ho fatto l'elettrocardiogramma senza test da sforzo ed è uscito tutto regolare,l'ecg sotto sforzo lo farò in settimana e le farò sapere. Alla luce di questo,secondo lei,posso fare palestra in questi giorni?
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Senza strafare, direi di si.