Utente 273XXX
salve cari dottori,volevo porvi una domanda, ho eseguito come esame di controllo annuale un'elettrocardiogramma + visita,analisi del sangue,e fortunatamente è risultato tutto ok.dopo circa un mese,come visite mediche aziendali,ne ho fatto un'altro,sempre con esito positivo. ho 50 bpm a riposo. se faccio 2 rampe di scale,alla fine i battiti sono accelerati,ma mi accorgo che in pochi secondi recupero il battito regolare.
io però volevo chiedervi (e devo ammettere che sono un soggetto un pò ansioso e una delle mie paure principali è proprio l'infarto) spesso,quasi sempre, sento i battiti del cuore potenti,vigorosi (comunque regolari).e a volte sento i battiti del cuore nello stomaco.
non faccio un lavoro sedentario,non mangio cibi grassi e poco salutari,non bevo e non fumo in quanto soffro di piccola ernia iatale e gastrite. ho 27 anni e peso 72 kg.
è normale quindi questo battito così vigoroso,forte che sento? e nello stomaco?posso stare tranquillo con il solo ECG ?
vi ringrazio per la vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Può stare tranquillo non solo perché ha un ECG normale, ma perché ha una frequenza cardiaca bassa a riposo, che ritorna normale rapidamente dopo sforzo (entrambi indici di buon "condizionamento"), pare non abbia altri fattori di rischio... I battiti forti e vigorosi sono indice di un cuore in ottima forma; il fatto che lei li avverta dipenda dal fatto che le persone ansiose hanno sono particolarmente attente alle percezioni del loro corpo.