Utente 629XXX
Salve,
sono un ragazzo di 21 anni e sto per esporvi un problema che mi affligge da qualche giorno.
Nell'inverno scorso ho seguito una cura con aisoskin per curare l'acne durata circa 5 mesi che ho terminato a metà marzo. Fortunatamente non ho riscontrato esiti cicatriziali nè sul viso nè sul tronco, ma sono rimaste alcune macchie rosse sul viso. Il dermatologo mi ha così consigliato la crema Tretinoina Same (0.05%) da applicare ogni sera a viso pulito, mentre per la mattina mi ha prescritto la crema achnydral da apllicare anch'essa a viso pulito e la maschera idratante DIERRE da applicare 2 volte a settimana. Il problema che ho riscontrato riguarda l'uso della crema tretinoina. Il dermatologo mi ha consigliato di usare la crema, almeno per la prima settimana, in una zona poco visibile per controllare la reazione della pelle al farmaco. La zona utilizzata era una parte del collo sotto l'orecchio. In questa settimana non ho riscontrato nessun tipo di problema se non un lieve arrossamento. Così ho provveduto ad applicarla sul viso. La mattina seguente la prima applicazione appena ho usato la crema achnydral sul viso ho notato un modesto bruciore specialmente nella parte destra del viso vicino al naso e anche un forte arrossamento che è sparito nel corso di qualche ora. Dopo la seconda applicazione di tretinoina ho notato che la parte in questione si è molto sensibilizzata, quasi come una scottatura procurata dal sole, e la pelle in quel punto è notevolmente poco elastica. Inoltre l'arrossamento mattutino a seguito dell'applicazione di achydral si è esteso a tutto il viso, sebbene scompaia dopo qualche ora quasi completamente. Vedendo la pelle così sensibile in quel punto particolare nei giorni seguenti ho evitato di applicare la tretinoina same in quel punto, limitandomi all'aplicazione sulle altri parti del viso dove tale problema non è sorto. Poichè il dermatologo mi ha consigliato molta regolarità in questa procedura di apllicazione, volevo chiedervi se devo continuare ad applicare la tretinoina anche nella parte più sensibile e sopportando il bruciore oppure se sia meglio evitare l'applicazione in quel punto.
Vi ringrazio per la disponibilità e mi scuso se non sono stato molto chiaro nell'esposizione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente il problema espostoci va comunque fatto presente allo specialista che la sta seguendo e che le ha prescritto tali prodotti.Tenga presente anche che l'isotretinoina è fotosensibilizzante e basta anche una modesta esposizione solare per poter dare dei problemi alla sua pelle.
Cari Saluti
[#2] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la Sua risposta veloce. Il dermatologo curante mi aveva avvertito dei problemi derivanti dall'esposizione solare per questo sono stato attento sia durante la cura orale sia in questri primi giorni di cura topica.
[#3] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
SARTEANO (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

è importante che informi il suo dermatologo dell'accaduto e comunque le valga sapere che i retinoidi topici agiscono per circa 96 ore dopo l'applicazione e quindi non è necessario applicarli tutti i giorni, in questo modo avrà comunque il beneficio della terapia, ma con effetti collaterali minimi o assenti.

Cordiali saluti