Utente 244XXX
Buonasera
questo pomeriggio ero in un outlet e ho pensato bene di bere una spremuta di arance la quale dopo averla bevuta mi ha lasciato un retrogusto amaro, acido in bocca, sembrava un retrogusto chimico. La mia ansia mi ha fatto pensare a residui di fertilizzati e pesticidi.
Spero peròsia dovuto magari alla poca maturazione del frutto.
La spremuta è stata fatta con quei macchinari in cui ci butti le arance e te le spreme.
Prima di me l'avevano bevuta altre persone tra cui mio zio il quale pur sapendo sapendo che io sono molto apprensivo non ha però negato che effettivamente anche a lui era rimasto un retrogusto aspro, strano.
Sono passate 3 ore, eventualmete che rischi si corrono?
Posso stare tranquillo?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

il retrogusto amaro potrebbe essere soltanto dovuto, come lei sospetta, alla poca maturazione del frutto o a residui di buccia andati a finire accidentalmente nella spremuta

quanto ai pesticidi, non è detto che abbiano un sapore amaro, spesso sono invisibili al gusto e all'olfatto; in ogni caso, ai pesticidi siamo tutti più o meno quotidianamente esposti; il vero pericolo non deriva dall'avere assunto accidentalmente una minima dose, ma dall'assunzione cronica.
Legambiente ha stimato che un terzo di frutta e verdura (analisi del 2012) che mangiamo contiene tracce di pesticidi --> http://www.legambiente.it/sites/default/files/docs/pesticidi_nel_piatto_2012.pdf

Buona giornata
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Molte grazie per la sua risposta.

Buona giornata