Utente 273XXX
Buonasera gent,mi medici,
vorrei porvi una domanda anche tenendo conto della mia situazione (varicocele lieve) http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/311427/Dolore-testicolare-specialmente-al-testicolo-sinistro
ho notato una cosa che mi sta facendo un pò preoccupare. Alcune volte dopo aver fatto un intenso sforzo fisico, praticando atletica leggera fondo e mezzofondo e nei periodi non caldissimi, mi capita di rientrare a casa e di notare che il testicolo destro non è in sede cioè praticamente lo tocco con difficoltà, risulta più su del normale. il testicolo destro invece rimane pressochè uguale, diciamo che la situazione si risolve da sola nel giro di pochi minuti, quando passa la stanchezza e dopo la doccia, non devo cioè tentare di rimetterlo apposto, anche perchè risulta quasi impossibile in quanto la pelle dello scroto e molto contratta a seguito dell'attività fisica.
http://www.my-personaltrainer.it/benessere/img/criptorchidismo.gif nell immagine in questione nelle rare volte che si verifica il fatto il testicolo sinistro si trova nella posizione presrotale. questa situazione non mi capita spesso ma solo di rado, e non mi da alcun fastidio. In certi casi mi accorgo della situazione solo se vado a palpare i testicoli, e sento effettivamente il testicolo sinistro in alto.
secondo voi si tratta di testicolo mobile o rientra tutto nella normalità?
nelle diverse visite andrologiche che ho fatto non mi è stato mai riscontrato nulla a riguardo, anche perchè di norma i testicoli stanno in sede.
vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Lei sembrerebbe affetto da "testicolo in ascensore".
Qs evenienza si verifica quando per stimoli erotici, o termici si contrae il cremastere ( tess muscolare presente nella pelle dello scroto) e il testicolo si retrae.
Alcuni consigliano una orchidopessi,per quel che mi riguarda penso che, poichè il testicolo è nella maggior parte di tempo nello scroto e oltretutto la situazione è asintomatica, Lei non abbia bisogno che di un bel niente, tranne che tutto ciò va dimostrato con una visita urologica/andrologica non virtuale.
Cordialmentge
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Dott. Mallus la ringrazio, continuando a leggere su internet poi ho trovato altre richieste come questa http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/308904-testicolo_mobile.html in cui viene detto il reflesso muscolare cremasterico è fisiologico in erezione, freddo, ecc e che effettivamente comporta la risalita del testicolo nel canale inguinale. Questo potrebbe essere anche il mio caso?? volevo segnalarle anche che il testicolo sinistro (che rimane sempre in sede) a volte sempre durante il solito reflesso del cremastere sisulta un pò sporgente, cioè non rimane in posizione verticale diciamo ma tende un pò a mettersi in orizzontale, anche questa risulta essere un"testicolo in ascensore"??
la ringrazio vivamente !!
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Come le dicevo precise ed esatte risposte le può avere solo con una visita "reale".
Cordialmente