Utente 246XXX
salve dottore, sono un uomo di 35 anni..prima di rivolgere questa domanda forse all'apparenza stupida ho fatto molte ricerche on line ma prive di soddisfazioni...vengo al sodo..io sono fibromialgico e sono stato in cura anche con efexor 75mg per due anni,ora sono mesi che ho smesso e per fortuna mi sento abbastanza bene,io ho messo la barba in tarda eta' 30 anni ed una bella barba nera oltretutto,per i capelli non posso dire altrettanto purtroppo.quindi alla mia barba ci tengo molto,ma noto che quotidianamente ne perdo(piu' di 10 peli al di)ma non noto chiazze o buchi di alcun genere sembra sempre piu' o meno uguale..a dispetto dei capelli che ne perdo pochissimi anzi non ne perdo proprio o sicuramente non ne trovo..ma in testa ne ho pochi.volevo quindi sapere se e' normale perdere quotidianamente anche peli di barba o se la barba invece non si deve perdere..ci tengo molto esteticamente parlando al punto che sono sicuro che una perdita mi metterebbe psicologicamente in difficolta'..spero mi possiate aiutare a risolvere questo dubbio e ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

perdere circa 10 peli di barba al giorno può essere considerato fisiologico, è un dato di cui non preoccuparsi ma, se ci sono altri dubbi od il fenomeno è in ascesa, allora bisogna sentire in diretta un bravo andrologo od un endocrinologo e con lui valutare attentamente se vi è un problema ormonale a livello della produzione androgenica od altro.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio tantissimo dott.Beretta..il suo consulto mi ha "alleggerito"molto,anche perche' come detto in precedenza a livello visivo non trovo anomalie nella mia barba,cioe' non ho chiazze dove prima avevo barba e in aggiunta posso dire che la mia situazione ormonale e' regolare in quanto avevo gia' eseguito esame endocrinico,quindi ora mi sento piu' tranquillo.mi e' rimasta una curiosita' lei dice che sui 10 peli di caduta di barba al di e' da considerarsi fisiologico..c'e' un numero di peli che e' da considerarsi non piu' fisiologico?e quindi da campanello di allarme?o varia molto da individuo ad individuo come nel caso dei capelli?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per quello che se ne sa della barba vi è una "caduta" giornaliera individuale variabile come per i capelli.

Sappiamo che la barba, costituita dai peli più grossi presenti in tutto il nostro corpo, cresce circa 0,3 mm al giorno.

La caduta dei nostri peli, barba compresa, avviene in una fase chiamata Telogen o fase di riposo che dura in tutti i follicoli piliferi circa tre mesi.

Durante questa fase un nuovo pelo si presenta e spinge quello vecchio a cadere, si stima che circa il 15% dei peli sani sia in questa fase; quindi in sintesi quello che deve essere preso in considerazioni non è solo la caduta del pelo ma soprattutto la sua "ricrescita".

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille dottore,le sue risposte sono state chiarissime.le auguro buona giornata e sopratutto buon lavoro!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ricambio l'augurio!
[#6] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
dottor Beretta mi scuso per allacciarmi ad un discorso cosi' "lontano"..prima di tutto pero' visto che di tempo ne e' passato a maggior ragione posso dire che il suo consulto era ed e' giustissimo..cioe' che la perdita di un tot di peli al di' e' fisiologica..infatti ho sempre la mia barba priva di anomalie anzi..pero' volevo dirle una curiosita'..quando la accorcio "energicamente" cioe' da un 12mm passo a 5 o 7mm improvvisamente non noto piu' nemmeno la perdita di un pelo!..ora mi chiedo come sia possibile?..l'unica spiegazione e' che quando e' lunga probabilmente i peli persi non cadono a terra e che quindi rimangano impigliati per poi farsi notare tutti in una volta o quasi...mentre quando e' "corta" perdo la stessa quantita' ma non ci faccio caso..un po' come quando si rasano i capelli a zero e sembra di non perderne piu'.. lei pensa sia questa la causa?..ora comunque sto per ritenerla a 12mm e poi sono proprio curioso di vedere se rinotero' la mia perdita giornaliera media di 10/15 peli..mi scuso per disturbarla per una cosa non grave ma puramente estetica ma purtroppo io senza barba proprio non mi ci vedo e mi sento a disagio ed il pensiero di poter mai un giorno perderla mi terrorizza.quindi voglio indagare a fondo.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La sua semplice speigazione può essere condivisa.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore!..anche perche' non trovo altra spiegazione..mi sembra strano che da un giorno all'altro la perdita cessi definitivamente e guarda caso subito dopo essersi accorciati la barba..non riesco a trovare spiegazioni logiche se non quella sopraelencata..comunque ora la sto di nuovo tenendo lunga e poi sono curioso di vedere se ricominciero' a notare la perdita fisiologica.la ringrazio ancora per la sua gentilezza e disponibilita'.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!
[#10] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
ma secondo lei ci sono altre cause possibili per spiegare la cosa?..del tipo:tenere la barba per lunghi periodi come un anno magari e' soggetta ad indebolimento e quindi a piu' facile caduta,per poi rinforzarsi quando viene rasata e quindi non cadere piu'?..anche se mi sembra una leggenda metropolitana!..io sono anni che mi rado a zero i capelli con la lametta ma la calvizia avanza ugualmente inesorabile!
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Vedo che lei stesso ha ben studiato e valutato il suo problema, se di problema si tratta, e le conclusioni a cui lei è giunto possono essere condivise.

Visto comunque che i suoi dubbi e le sue "paure" permangono bisogna ora sentire o risentire in diretta il suo medico di fiducia e poi seguire le sue indicazioni eventualmente verso un specialista di riferimento: psicologo, dermatologo, andrologo.

Ancora un cordiale saluto.

[#12] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore, ha perfettamente ragione!..il fatto che un mio caro amico sia stato colpito improvvisamente da alopecia universale sicuramente non mi aiuta..forse dovrei veramente smettere di darci peso..a volte la causa potrebbe alla fine essere psicologica.lo stress inteso come la paura di perdere una cosa,sicuramente non aiuta..comunque lei mi e' stato veramente di supporto ed aiuto,la ringrazio di cuore.
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo la situazione clinica del suo amico è un'altra storia non frequente anzi rara ma che sicuramente non l'aiuta, soprattutto da un punto di vista psicologico.