Utente 275XXX
Buongiorno,
Sono un ragazzo di 24 anni. Martedì scorso ho avuto un mancamento e sono svenuto perdendo coscienza. Mi sono ripreso poco dopo e durante la giornata ho avuto altri due mancamenti che comunque non mi hanno portato ad uno svenimento ma solo ad un giramento di testa.
Premetto che soffro di pressione bassa anche se non eccessivamente.
Dal mattino fino alla sera ho accusato una tachicardia (mai avuto fino ad ora) con picchi misurati con la macchinetta della pressione di 160 / 170 battiti al minuto.
Ho deciso di andare al pronto soccorso dove mi hanno fatto ECG e esami del sangue venoso ed arterioso.
Esami del sangue negativi, su ECG invece hanno rilevato onda T negativa.
hanno anche visto un vecchio ECG e non c'era segno di onde t negative su quello.
Mi hanno tenuto sotto controllo per qualche ora durante le quali mi hanno sottoposto ad altri 2 ECG (di cui uno ventilando e respirando profondamente). questi ECG hanno evidenziato sempre questa onda T negativa.
mi hanno fatto ECOCARDIOGRAMMA: negativo, solo un piccolo soffio che dicono assolutamente innoquo.
mi hanno dimesso poi la sera con diagnosi SINCOPE.
Mi hanno prescritto holter e prova da sforzo. non mi hanno però detto a cosa sono dovute queste onde T. Lei Dottore me lo saprebbe dire?
Sono disposto ad inoltrarle ECG e/o ECOCARDIOGRAMMA alla sua mail se ritiene necessario.
Grazie mille per una celere risposta.
Cordialmente,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Le cause di un' onda T negativa all'elettrocardiogramma possono essere varie, da una banale alterazione della ionemia all'ischemia. L' ECG è solo un esame, che va valutato nell'ambito di storia clinica e altri esami, che immagino siano stati fatti durante il periodo di osservazione. Sicuramente hanno escluso un' ischemia acuta, altrimenti non l'avrebbero dimessa. Non credo che -a distanza- si possa dare un' interpretazione migliore di quella che è stata fatta al pronto soccorso. Giustamente le hanno prescritto un Holter per valuatre se l'ECG cambia nell'arco delle 24 ore, e un test da sforzo per valutare eventuali variazioni sotto sforzo. Completi gli esami come suggerito.
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissima Dottoressa,
La ringrazio per la celerissima risposta. Eseguirò gli esami prescritti e le scriverò non appena avrò novità. Grazie ancora.
Cordialmente.