Utente 114XXX
Salve, qualche mese fa a seguito di una visita sportiva il medico mi ha diagnosticato un soffio al cuore, ma dicendo che non era nulla di ché..E dopo ecg sotto sforzo e altri esami mi ha rilasciato il certificato agonistico per sport.
Oggi ho riscontrato delle fitte al torace parte sinistra,mentre ero in piscina, in particolare ho notato che come mi immergevo e l'acqua arrivava al livello del cuore,le fitte si ripresentavano accompagnate da una sensazione di ansia.

A cosa può essere dovuto, e che limitazioni ha una persona con un soffio al cuore?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori trafittivi non sono mi di pertinenza cardiologica. Si tranquillizzi.
Per cio che concerne il "soffio" al cuore che le e' stato riscontrato e' opportuno che lei esegua un ecocolordoppler cardiaco.
Arrivederci
cecchini