Utente 275XXX
salve, sono un ragazzo di 23 anni. vi scrivo per un problema che mi sta distruggendo psicologicamente. spero di avere risposte con soluzioni soddisfacenti.
il mio problema principale è che non riesco ad ottenere un'erezione durante il rapporto, se utilizzo qualche farmaco (viagra, levitra) riesco ad ottenerla ma non riesco ad arrivare all'eiaculazione.
se mi masturbo tutti i giorni riesco ad avere un'erezione (non soddisfacente) ma non riesco a mantenerla.
se non mi masturbo per una settimana non riesco ad ottenere un'erezione.
come potrei fare per avere una vita sessuale come i miei coetani?
ps: mi sono sottoposto ad esami ormonali ed altri esami del sangue. gli esami sono usciti tutti buoni.
sono andato da vari dottori sul territorio di competenza ma nessuno è riuscito a risolvermi il problema, ognuno mi ha prescritto una terapia diversa ma con esiti insoddisfacenti.
ringrazio a chiunque mi dia una risposta soddisfacente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se i vari specialisti di cui ci parla hanno escluso una componente organica sarebbe opportuno analizzare anche il versante psicosessulogico che vista la giovane età potrebbe contribuire in modo importante. Ne parli eventualmente anche al suo medico di base e nel caso ci faccia sapere.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
vi ringrazio per la risposta.
comunque è qui il problema, ognuno identifica una problematica che non viene mai risolta.
chi presume che sia un problema psicologico e mi prescrive una cura, chi presume che sia una causa organica e mi prescrive un'altra cura, chi crede che sia un problema dei corpi cavernosi e mi prescrive un'altra cura, ma la soluzione non riesco mai ad ottenerla.
spero che qualcuno mi possa essere d'aiuto dato che i dottori da cui mi sono rivolto non sono riusciti a risolvere il mio grave problema.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

dati alla mano non si deve presumere, ma si deve fare una diagnosi, è quindi indispensabile confrontarsi con un bravo specialista e per questo che le ho consigliato di chiedere al suo medico.

Cordialità