Utente 272XXX
Salve,mio padre giorni fà,ha avuto un malessere.Eravamo a cena fuori,subito dopo i pasti ha comininciato a sudare,viso pallidissimo,e soprattutto avvertiva un intenso gonfiore addominale,seguito anche da dolore.Lo abbiamo subito portato al pronto soccorso,la pressione era nella norma,anche se lui generalmente la porta altina,infatti prende la pillola,ma la dottoressa,ha detto di portarlo subito in ospedale per altri controlli,perche poteva essere anche un principio d'infarto.In ospedale,la pressione era la stessa,mi pare 105 con 80 di minima,l'elettrocardiogramma non ha riscontrato nulla,e nemmeno le analisi del sangue per vedere se c'era un infarto in corso,dopo questi accertamenti i dottori,hanno tranquillamente detto che potevamo andar via,trattandosi solo di un abbassamento di pressione.Li per li,mi sono rincuorata,perchè escludevano patologie più gravi.L'unico punto che non capisco è il perchè del dolore addominale associato alla pressione bassa.Mio padre aveva gia sofferto qualche mese fa di questi dolori e gonfiori addominali,soprattuto subito dopo i pasti,anche mangiando poco,avendo anche fatto un'ecografia addominale dove non si riscontra nulla...La mia domanda è se dopoquesto episodio,nonstante le analisi e l'elttrocardiogramma,sia il caso di fare un accertamento piu accurato,anche se i medici non hanno chiesto di farlo,perche non c'era bisogno,e soprattuto perche questo dolore addominale??? Mio padre ha una cartella clinica nella norma,è sano,non e diabetico,non ha mai avuto attacchi di cuore o roba simile,l'unica cosa è che a volte ha i trigliceridi altri,non ha un'alimentazione sana,perche viaggia molto e psesso mangia fuori,è molto amante del vino,e fuma tante sigarette...non fa una vita sanissima,ma per fortuna fino ad oggi è stato bene...lei cosa consiglia??? di fare ulteriori controlli o magari e solo stato un malessere passeggero??? Grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le cause di un dolore addominale possono esser numerose, nel caso di suo padre sembrerebbe che sia una colite ma di certo una diagnosi precisa on line è del tutto impossibile. Inutile aggiungere che fumo e stress sono di sicuro un danno per il cuore così come l'alimentazione irregolare e l'abuso di alcool arrechino danni al fegato. Utile, in casi dubbi, un test da sforzo. Ne parli anche al curante.
Saluti