Utente 116XXX
salve, ho 31 anni e ultimamente ho dei disturbi che gli specialisti a cui mi sono rivolta dicono siano da attribuire ai problemi che ho allo stomaco.spesso e ultimamente quasi tutti i giorni avverto tachicardia accompagnata da extrasistoli.molte volte mi capita dopo aver mangiato oppure la notte.ho problemi allo stomaco, tra cui pesantezza e poi avverto come una sorta di solletico proprio allo stomaco e da qui parte l'extrasistole o la tachicardia.premetto che ho fatto holter, elettrocardiogramnma ed ecocardiogramma e tutto è risultato nella norma.l'unica cosa che non riesco a risolvere sono i problemi allo stomaco.ho eseguito una phimpedenzometria esofagea perchè si sospetta un reflusso gastroesofageo.io mi chiedo questi disturbi cardiaci, che ormai sono diventati giornalieri devono essere trattati con dei farmaci per il cuore oppure devo risolvere il mio problema a livello gastrico?sono molto preoccupata, fino ad ora nessuno mi ha mai detto di fare una cura tipo con dei betabloccanti, perchè il problema non è di tipo cardiaco.sono molto confusa e spaventata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
nel suo caso è verosimile che le extrasistoli siano dovute ai problemi gastro-esofagei. migliorata la situazione gastrica anche le extra probabilmente diminuiranno
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
sono molto spaventata avverto dei sintomi molto strani, sento delle pulsazioni sotto la costola sinistra e cdopo questi colpetti sento il cuore accelerare.di cosa si può trattare, sembra quasi che io abbia un cuore sotto la costola e poi sento anche delle vibrazioni...ho molta paura perchè ne ho lette tante e quindi penso che il mio problema si stia sotovalutando.stanotte era un continuo sentire questi sintomi.