Utente 275XXX
in presenza di un brufolo gonfio,rosso e giallo a livelo della guancia-mandibola( non se si dice papula o piccola cisti) che persiste da piu di una settimana, cosa è corretto fare ?
lasciarlo stare senza applicare assolutamente niente oppure quale crema si può applicare localmente sul brufolo per velocizzare la sua guarigione e la sua scomparsa? ad esempio creme antibiotiche con cortisone vanno bene oppure solo creme antibiotiche senza cortisone? vi scrivo perchè la visita dermatologica l'avrò tra 40 giorni quindi in attesa spero che mi aiuterete per sapere come è giusto comportarsi per evitare di fare danni sul viso..circa tre mesi fa ho avuto un brufolo dello stesso tipo sulla mandibola opposta, è durato circa un mese e poi quando mi è passato mi è rimasta una macchia rossa che ancora è presente, come si può evitare che rimanga la cicatrice? grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
innanzitutto la smetta di applicare cortisone che le ffa l'effetto opposto, poi non faccia niente altro,. Non applichi porcherie in viso, non creme grasse ma magre . Non usi quello che le consiglia il farmacista o le amiche e attenda con calma la visita con un dermatologo che abbia una buon aesperienza e capacità nel campo


Saluti
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore per i consigli..solo una'ultima cosa: per creme magre cosa intende? grazie ancora
saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Creme con una galenica tale per cui non provochi, con un fenomeno di tipo occlusivo , un peggiormento delle lesioni.
Per esempio, anche una crema acqua in olio potrebbe essere inadatta. parlo, ovviamente per atratto e di galenica, non di prodotti specifici

Saluti