Utente 626XXX
buonasera mi sono sottoposto a visita andrologica per problema di eiculazione precoce, e il dottore non ha rilevato infenzioni ma il frenulo leggermente corto. proponendomi due soluzioni 1) usare la crema emla 2)sottopormi a frenuloplastica. ho scelto la seconda alternativa visto i tempi scomodi della crema. ma il dottore mi ha anke informato che l'operazione potrebbe non risolvere il mio problema. volevo chiedervi percio se la frenuloplastica è un giusto rimedio?
p.s. se l'eiculazone P. avviene tutte le volte anche in situazioni tranquille la causa è sicuramente fisiologica?. grazie buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

a 20 anni non me la sentirei di consigliare un intervento sul frenulo prepuziale, se non patologicamente corto, per migliorare la eiaculazione.
Il fatto certo è che molti soggetti operati per frenulo breve riferiscono un certo miglioramento della "tempistica" eiaculatoria dopo l'intervento chirurgico che è cosa diversa dal dire che operando il frenulo si migliora la tempistica eiaculatoria (che spesso rimane tale e quale a prima)
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 626XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la sua tempistiva risposta dottor Pozza.
confesso di non aver capito la sostanza del suo intervento mi scusi.
non capisco la tempistica virgolettato.
visto che nn condivide l'operazione saprebbe indicarmi altre possibili terapie?. grazie buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
il disturbo all'eiaculazione da lei lamentato è presente da sempre o insorto recentemente? Questo è già un primo passo per capire la sua situazione clinica. Sulla decisione poi di procedere ad una resezione del frenulo con plastica, senza la presenza di un vero frenulo corto, è bene meditare perchè non sempre questo tipo di trattamento chirurgico serve a risolvere il problema . Prima di pensare ad un qualsiasi "trattamento" bisogna cercare sempre di arrivare a capire la causa di questa eiaculazione precoce.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Utente 626XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio dottor beretta.
è presente a partire dalla 3 volta che ho avuto un rapporto con la stessa persona, da li in poi ho sempre avuto questo problema. vorrei precisare che l'andrologo che mi ha visitato ha rilevato il frenulo corto. buon lavoro grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene! A questo punto segua le indicazioni date dal suo andrologo tenendo presente anche le informazioni che le abbiamo dato.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org